Guido e Serena

Anni felici è un film del 2013 diretto da Daniele Luchetti (Mio fratello è figlio unico, 2007 e Chiamatemi Francesco – Il Papa della gente, 2015) con Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti. Presentato al Toronto International Film Festival, trae spunto dall’infanzia del regista e racconta la storia d’amore e famigliare di Guido e Serena e dei loro figli Dario e Paolo nei primi anni ’70 a Roma.

Anni felici: la trama in breve

Guido (Rossi Stuart) e Serena (Ramazzotti) sono una giovane coppia che vive nell’Italia degli anni ’70 e del Referendum sul divorzio: lui artista “d’avanguardia”, fedifrago e originale; lei moglie fedele e donna tormentata, figlia di genitori borghesi e benestanti. Hanno due figli piccoli: Paolo e Dario; è quest’ultimo che racconta la storia da adulto (un alter ego del regista) ripensando agli “Anni felici” da cui prende titolo la pellicola.

La famiglia al completo

La colonna sonora di Franco Piersanti nominata al Ciak d’oro:

Franco Piersanti, che nella sua carriera ha realizzato circa un centinaio di colonne sonore dal 1976 ai giorni nostri (tra cui anche quella per la tv di Il Commissario Montalbano), ha curato la colonna sonora del film di Luchetti, ottenendo una candidatura al Ciak d’oro nel 2014. Di seguito riportiamo la lista completa delle tracce e qualche video.

Tema e declinazioni sull’amore: Traccia 1 della colonna sonora di Anni felici

Mercuriale: Traccia 3 della colonna sonora di Anni felici

Super 8: Traccia 10 della colonna sonora di Anni felici

1. Tema e declinazioni sull’amore
2. Declinazione uno sull’amore
3. Mercuriale
4. Declinazione due sull’amore
5. Declinazione tre sull’amore
6. Declinazione quattro sull’amore
7. Amore al femminile
8. Separazione e ispirazione
9. Declinazione cinque sull’amore
10. Super 8
11. Amore e dedizione
12. Mercurio pizzicato
13. Separazione e ispirazione (con batteria)
14. Performance 70
15. Mercurio variazione

Amore che vieni, amore che vai: unico pezzo cantato della colonna sonora di Anni felici

Fa parte della colonna sonora della pellicola di Luchetti anche il pezzo di Diodato Amore che vieni, amore che vai“, rivisitazione in chiave rock dell’omonimo brano di Fabrizio De André del 1966. La canzone è presente nel trailer originale del film, di seguito il video: