Room: recensione del Blu-Ray Universal Pictures

Da leggere

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ve ne dovevate andare

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Mariangela Melato e quella grave malattia da cui pensava di essere guarita e che invece stroncò la sua vita a 71 anni

È stata una delle più grandi attrici del mondo del teatro italiano, ma è grazie al cinema che ha...

Miriam Leone si sposa e la foto postata poco prima delle nozze rivela tutta l’emozione e l’amore per il futuro marito [FOTO]

Il matrimonio di Miriam Leone, in data 18 settembre 2021, con il manager e musicista Paolo Carullo, era già...

Room, il capolavoro di Lenny Abrahamson, che è valso il premio Oscar alla protagonista Brie Larson, è finalmente disponibile in DVD,  Blu-Ray e VOD. Un film che non può mancare nella collezione di chi ama le storie intense e struggenti, coronate da una recitazione sublime, capace di catturare il cuore con semplicità e sincera partecipazione emotiva.

La storia di Room è basata sul best-seller di Emma Donaghue, dal titolo Stanza, Letto, Armadio, Specchio: le uniche certezze del piccolo Jack (lo straordinario Jacob Tremblay), insieme a quella di avere accanto l’amore della propria mamma, fulcro e senso di una vita vissuta interamente all’interno della stanza in cui la povera Joy vive segregata da 7 lunghi anni. Un figlio frutto della violenza perpetrata ogni notte da Old Nick, l’uomo senza storia che rapì sua madre all’uscita da scuola, approfittando della gentilezza della ragazza e trasformando la sua vita tranquilla e proiettata verso il futuro in un incubo sospeso, in cui il tempo assume senso solo rapportato al mutare della flebile luce di Lucernario, unica finestra su un mondo che il piccolo Jack crede essere lo Spazio.

roomMa Jack cresce, è presto è pronto a capire che quello che la mamma gli ha raccontato fino a quel momento sul mondo esterno era solo una storia, inventata per rendere concepibile agli occhi di un bambino una realtà orribile, in cui il mondo non si esaurisce in Stanza ma è tutto là fuori, ad aspettare che lui trovi il coraggio insieme a Mà per ingannare Old Nick e scappare verso la luce.
Lo spazio di Stanza, grazie all’inarrestabile fantasia dei bambini, è stato per 5 anni l’unico  sconfinato Mondo che Jack abbia conosciuto: un’angusta camera di 3 metri per 3, ma abbastanza grande per correre, saltare, sognare ed immaginare la tridimensionalità dello Spazio e di tutto ciò che lo popola, un mondo diverso dal proprio, conosciuto solo attraverso le immagini piatte di una piccola tv, unica finestra sull’esterno.
L’unico senso della vita di Joy è Jack, e Joy è per lui tutto il suo mondo. Un rapporto simbiotico e struggente, un legame reso a tratti devastante dalla completa fiducia reciproca che porterà madre e figlio a salvarsi a vicenda in ogni modo possibile, fino a quando la luce, continuamente oscurata dal dolore, non arriverà ad illuminare definitivamente le vite violentate dei due protagonisti.
Una prova attoriale stupefacente, coronata da una regia in grado di rispettare ogni singola sfumatura emotiva di quanto vissuto dai protagonisti, capace di dare vita ad un film memorabile e bellissimo.

Room: alla scoperta del Blu-Ray Universal Picturesroom blu-ray

Il Blu-Ray di Room, distribuito da Universal Pictures a partire dal 22 Giugno, porta a casa le emozioni già provate al cinema o vissute per la prima volta; il menu, costituito da uno sfondo con l’immagine del poster e da semplici ed essenziali icone laterali, permette di accedere intuitivamente ai contenuti del disco singolo, riassunte di seguito:

Video:  1080p High-Definition Letterbox 2.40:1

Audio:   Inglese DTS-HD MASTER AUDIO 5.1; Italiano, Francese, Tedesco, Spagnolo, Portoghese DTS Digital Surround 5.1

Sottotitoli:  Italiano, Inglese n/u, Francese,  Tedesco,  Spagnolo, Danese, Olandese, Finlandese, Islandese, Norvegese, Portoghese, Svedese

Durata: 118 minuti ca.

Contenuti Speciali:  Il making of del film, Ricreare la Stanza 3×3, Commento al film.

Se il comparto audio e video del film non riserva grandi sorprese, mantenendosi su un livello discreto rispetto ai supporti di pari categoria, i contenuti speciali si rivelano molto interessanti, saziando l’inevitabile curiosità degli spettatori riguardo a come un film del genere possa essere stato realizzato nella pratica: in particolare, molto esaustiva la parte che illustra l’allestimento del set (il film è stato girato per metà unicamente nella Stanza) e il modo in cui le telecamere sono riuscite a muoversi in uno spazio così ristretto e poco illuminato, creando una resa cinematografica perfettamente equilibrata e mai eccessivamente tetra del dramma che si consumava in quello spazio angusto, luogo di prigionia ma anche dell’unica forma di vita serena che Jack sperimenta nei suoi primi anni di vita.

Il Blu-Ray di Room è quindi un acquisto consigliato, soprattutto per chi non ha ancora visto questo splendido film, ma anche per chi ogni tanto ha sete di rivivere emozioni sincere e profonde.

Ultime notizie

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ve ne dovevate andare

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Articoli correlati