Lincoln’s Dilemma: recensione della docuserie Apple Tv+

La serie documentario in 4 episodi sulla vita e l'impegno di Abraham Lincoln per l'affermazione della parità di diritto durante la guerra civile americana, da oggi su Apple TV+.

Abraham Lincoln: una figura emblematica nella Storia – si, quella con la S maiuscola – degli Stati Uniti d’America. Sedicesimo presidente, avvocato autodidatta, è stato la figura centrale della guerra civile americana: il suo profilo sembra chiaro alla luce del nozionismo presente sui libri di storia, ma nella vita del Grande Emancipatore ci sono molte ombre e dilemmi che devono essere disvelati per comprendere questa figura così complessa e controversa.

Su Apple Tv+ esce il 18 febbraio Lincoln’s Dilemma, mini serie documentary in 4 episodi che intende ripercorrere la carriera del sedicesimo presidente dalla sua partenza dallo Stato dell’Illinois per recarsi a Washington come candidato alla presidenza fino al suo ricordo celebrato attraverso manifestazioni e memoriali. Prodotto da Eden Production e Kunhardt Films, diretto da Jacqueline Olive e Barack Goodman, la serie è commentata da giornalisti, storici ed attivisti e narrata dalla voce di Jeffrey Wright (Hunger Games, Westworld). La docuserie è tratta dal libro di David S. Reynolds, “Abe: Abraham Lincoln in His Times”, volume di grande successo mediatico che rappresenta la vita dell’uomo che ha cercato di porsi come fautore di un nuovo ordine sociale in un’America piagata dalla contrapposizione etnica e razziale.

Lincoln’s Dilemma – Il viaggio per il riscatto sociale

Lincoln's Dilemma Cinematographe.it

Lincoln’s Dilemma si concentra sul viaggio politico intrapreso da Abraham nel riscatto della popolazione afroamericana e sfruttata come forza lavoro dagli schiavisti bianchi. La docuserie vuole metaforicamente porsi come diretto esempio simbolico e di monito per movimenti contemporanei quali “Black lives matter”, ponendosi come ponte ideologicamente vicino alle lotte di emancipazione razziale a cui assistiamo nella nostra contemporaneità. Molto spazio, infatti, viene lasciato ai racconti e alle testimonianze storiche di chi viveva “dall’altra parte”: uomini e donne ridotti alla schiavitù e trattati in condizioni disumane. Una voce dal popolo che non è scontata in una serie documentaria che vuole porsi come obiettivo quello di celebrare la figura di un uomo bianco salito alla massima carica operativa degli Stati Uniti. E ciò si pone come un contraltare simbolico sulla vita di Lincoln stesso, che si è battuto personalmente e politicamente per cercare di imporre un’equa parità di trattamento sociale, dando la propria vita per questo ideale.

Lincoln’s Dilemma: un documentario ibrido tra verità nascoste e ricostruzioni tecniche

Lincoln's Dilemma Cinematographe.it

Lincoln’s Dilemma si presenta come un ibrido tra un documentary tradizionale e una docufiction visuale. I rarefatti inserti in animazione e le rappresentazioni fotografiche fanno da contraltare alle descrizioni narrative dell’ascesa e la carriera di Abraham Lincoln, svelando anche dal punto di vista grafico e visivo retroscena della propria vita forse ignoti. Un lavoro completo, dunque, che si pone come obiettivo di sconfinare dalla ormai desueta pratica di ricostruzione storica attraverso una messa in scena per certi versi teatraleggiante dei fatti realmente accaduti, per indirizzarsi verso l’ausilio dell’animazione tradizionale supportata dall’ibridazione con effetti tridimensionali in computer grafica.

La serie viene costruita attorno alla figura di Lincoln in modo romanzato, ma viene supportata da autorevoli contributi storici e tecnici che rendono la narrazione ricca di sfumature nascoste e per certi versi celate dalla storiografia tradizionale e ortodossa.

Lincoln's Dilemma Cinematographe.it

Attraverso la pluralità di voci coinvolte, indirizzate verso la ricostruzione di una personalità sfaccettata e plurima e, inoltre, grazie alla restituzione di numerosi punti di vista su un evento controverso quale la guerra civile americana, si riesce a tradurre un sentimento di rivalsa della figura di Abraham Lincoln, il Grande Emancipatore che tanto è stato bistrattato dai suoi contemporanei, politici e non solo.

Un uomo non facile da decifrare, i cui lasciti sembrano essere sfumati per certi versi dalla percezione sociale contemporanea, ma i cui propositi ancora aleggiano sulla voglia di rivalsa di ogni singolo individuo.

Leggi anche Lincoln’s Dilemma: la nostra intervista al produttore della serie TV 

Regia - 4
Sceneggiatura - 4
Fotografia - 3.5
Sonoro - 3
Emozione - 3.5

3.6

Tags: Apple

Articoli correlati