Zoë Kravitz debutta alla regia di Pussy Island, con Channing Tatum

Zoë Kravitz sarà la regista di Pussy Island e ha scelto Channing Tatum come uno dei protagonisti.

Da leggere

Flag Day: il trailer del film esplora il dramma di una famiglia

Flag Day è ispirato ad un libro di memorie Flag Day è il nuovo lungometraggio diretto ed interpretato da Sean...

The Flash: svelato il simpatico titolo di produzione

The Flash è attualmente in produzione The Flash è il nuovo lungometraggio DC Comics diretto da Andy Muschietti (La madre,...

WandaVision: uno degli sceneggiatori sta lavorando ad un progetto Marvel segreto

WandaVision è stata la prima serie Marvel Studios a debuttare su Disney + WandaVision, miniserie Marvel Studios che ha visto...

Zoë Kravitz dirigerà il film intitolato Pussy Island che vede Channing Tatum tra gli interpreti

Zoë Kravitz farà il suo debutto alla regia con Pussy Island, un thriller che ha scritto insieme a E.T. Feigenbaum. Al progetto ha collaborato anche l’attore Channing Tatum, che interpreterà uno dei personaggi principali. Secondo Deadline, il progetto sarà presentato a Cannes.

La sinossi ufficiale di Pussy Island di Deadline recita:

Frida è una giovane, intelligente cameriera di cocktail di Los Angeles che ha gli occhi fissi sul magnate della tecnologia Slater King (interpretato da Tatum). Quando si fa strada abilmente nella cerchia ristretta di King e, infine, in un incontro intimo sulla sua isola privata, è pronta per il viaggio di una vita. Nonostante l’ambientazione epica, la bella gente, lo champagne sempre fluente e le feste da ballo a tarda notte, Frida può percepire che c’è di più in quest’isola di quanto non sembri. Qualcosa che ha ancora non ha scoperto. Qualcosa di un po’ terrificante.

Di seguito la dichiarazione di Kravitz a proposito del progetto:

Il titolo significa molte cose, ho iniziato a scrivere questa storia nel 2017. Come donna in generale, e come donna in questo settore, ho sperimentato alcuni comportamenti piuttosto irrispettosi provenienti dagli uomini. All’inizio il titolo era una specie di provocazione, rappresentava un posto dove le donne venivano portate per fare festa. La storia poi si è evoluta in qualcos’altro, ma il titolo ha finito per avere più significati. E allude a questo tempo e luogo in cui non ci sono regole in materia sessuale. Le persone si stanno evolvendo e qualcosa sta cambiando, ma c’è ancora dell’amaro in bocca per alcuni avvenimenti del passato. Il film è un cenno a questo, ma avrà anche dei lati divertenti.

Kravitz e Tatum hanno lavorato alla sceneggiatura insieme in modo che l’attore potesse avere un ruolo in prima persona nel plasmare il personaggio che interpreterà. L’attore ha dichiarato sul suo personaggio nel film:

Slater è un personaggio molto controverso, una versione estremamente psicotica di me stesso. Provo molto interesse a vedere di cosa sono capaci gli umani, fisicamente, mentalmente, spiritualmente, energeticamente, nel contesto di questo film. Per me è importante sapere di cosa sono capaci le persone, cosa vogliono e di cosa sono capaci quando vogliono qualcosa. E fino a che punto sono disposte a spingersi pur di ottenere quello che vogliono.

Leggi Anche – Addio a Lisa Banes, nota attrice teatrale apparsa in Gone Girl di David Fincher

SourceIndiewire

Ultime notizie

Flag Day: il trailer del film esplora il dramma di una famiglia

Flag Day è ispirato ad un libro di memorie Flag Day è il nuovo lungometraggio diretto ed interpretato da Sean...

Articoli correlati