Morto Yaphet Kotto: addio all’attore di Alien e James Bond

L'attore di Alien e James Bond, Yaphet Kotto, è morto improvvisamente a 81 anni

Muore a 81 anni l’attore Yaphet Kotto, il messaggio della moglie su Facebook è straziante

Oggi il mondo è un po’ più triste perché Yaphet Kotto, star dell’intramontabile film Alien, è morto a 81 anni. Lo ha rivelato la moglie di Kotto, che ha pubblicato una dichiarazione sulla pagina ufficiale del marito, rivelando come la tragedia sia avvenuta domenica sera per cause ancora sconosciute. Anche se Yaphet Kotto era soprattutto conosciuto dal grande pubblico per il suo ruolo come Dennis Parker, meccanico, nel film di Ridley Scott del 1979, l’attore è apparso in altri successi degli anni Ottanta e Novanta. Tra le varie pellicole cui ha preso parte, sicuramente è da ricordare la serie televisiva Homicide della NBC (1993), oppure Agente 007 – Vivi e lascia morire (1973) e L’implacabile (1987).

La moglie ha dichiarato di essere ancora sotto shock per la morte del marito: i due sono stati insieme per 24 anni. Sarà un vuoto incolmabile da riempire. La coppia aveva ancora un sacco di piani e di cose da fare, soprattutto perché a Yaphet Kotto era stato proposto di lavorare in diversi film, come G.I. Joe. Inoltre, l’attore stava pensando di scrivere un libro e di creare un’organizzazione religiosa basata sugli insegnamenti di Yogananda.

La moglie ha poi chiuso il suo messaggio d’addio a Yaphet Kotto scrivendo:

Hai fatto la parte del cattivo in alcuni dei tuoi film, ma per me sei un vero eroe e anche per molte altre persone. Un brav’uomo, un buon padre, un buon marito e un essere umano decente, molto raro da trovare. Uno dei migliori attori di Hollywood, una leggenda. Riposa in pace tesoro, mi mancherai ogni giorno, mio migliore amico, mia roccia. Ti amo e sarai sempre nel mio cuore. Arrivederci fino a quando ci incontreremo di nuovo!

Yaphet Kotto aveva iniziato a lavorare ad Hollywood recitando in film western come I 4 del Texas (Robert Aldrich, 1963), Poker di Sangue (Henry Hathaway, 1968) e Man and Boy (E.W. Swackhamer, 1971). La grande svolta arrivò per lui nel 1973, quando interpretò Mr. Big nel film di James Bond di Roger Moore: Agente 007 – Vivi e lascia morire. Poi, nel 1979, arrivò Alien e decine di film d’azione negli anni successivi della sua vita. Inoltre, nel 2014 aveva anche ripreso il suo ruolo di Parker nel videogioco della Creative Assembly Alien: Isolation.

Articoli correlati