X-Men - Cinematographe.it

Durante la promozione di WandaVision, Kevin Feige ha parlato del futuro degli X-Men nel Marvel Cinematic Universe

Dopo l’acquisizione di Fox da parte della Disney, una delle più grandi domande che i fan si ponevano riguardava il futuro dei Fantastici Quattro e degli X-Men all’interno dell’MCU. Dopo l’annuncio che Jon Watts dirigerà I Fantastici Quattro una volta terminato Spider-Man 3, l’attenzione generale si è nuovamente rivolta ai mutanti. A parlarne, nelle scorse ore, è stato Kevin Feige, il capo dei Marvel Studios che ha spiegato che i piani per gli X-Men sono ancora in discussione.

Quando Screen Rant gli ha chiesto un aggiornamento sui mutanti, Feige ha spiegato che non può offrire alcuna informazione su quando gli X-Men torneranno sotto forma di live-action. Tuttavia, ha assicurato ai fan che la discussione su come i mutanti appariranno nel Marvel Cinematic Universe sta andando avanti da tempo. “Sai quanto ami gli X-Men. Ho già detto che è da lì che ho iniziato. Non posso però dirti nulla prima che arrivi l’annuncio ufficiale ma stai tranquillo perché le discussioni sono state lunghe e sono ancora in corso“.

Ricordiamo che l’ultimo film dell’universo degli X-Men ad uscire al cinema è stato Dark Phoenix. Ecco di seguito la sinossi del film: “Questa è la storia di uno dei personaggi più amati degli X-Men, Jean Grey, che si evolve nell’iconica Dark Phoenix Durante una pericolosa missione di salvataggio nello spazio, Jean viene colpita da una forza cosmica che la trasforma in uno dei mutanti più potenti di tutti. Lottando con questo potere sempre più instabile e con i suoi demoni personali, Jean sfugge al controllo, facendo a pezzi la famiglia degli X-Men e minacciando di distruggere il nostro pianeta. Il film è il film degli X-Men più intenso ed emozionante mai realizzato. È il culmine di 20 anni di film degli X-Men, poiché la famiglia di mutanti che abbiamo imparato a conoscere e ad amare deve affrontare il loro nemico più devastante, ovvero uno di loro“.