X-Men: Jennifer Lawrence potrebbe tornare nel franchise

Quando lo scorso anno è stato chiesto a Jennifer Lawrence se fosse tornata nei panni di Mystique in altri film di X-Men, l’attrice rispose senza mezzi termini che X-Men: Apocalisse sarebbe stato il suo ultimo film appartenente al franchise. Poco dopo ha cambiato idea, affermando che invece le piacerebbe tornare. A EW, la Lawrence ha appunto dichiarato: “Mi piacerebbe tornare. Amo i fan e il personaggio. Ma poi ti accorgi di quanto è importante un tuo anno, e di quanto siano importanti tre mesi liberi di questo tuo anno. Non so. Non dovrei essere così onesta“. Afferma anche che, riguardo a questo famoso ritorno, tra lei e le sue co-star c’è un accordo di tutti o nessuno: “Io, Fassbender McAvoy continuavamo a dire: ‘Tornerai? Io non lo so. Torno se torni tu. La Fox sarà terrorizzata, perché l’accordo prevede che se almeno uno di noi dice no, nessuno torna”.

X-Men: Apocalisse sarà l’ultimo film del franchise X-Men per Jennifer Lawrence o no?

Ricordiamo che X-Men: Apocalisse è stato distribuito nelle sale a partire da ieri. Dagli albori della civiltà Apocalisse è stato adorato come un dio. Il primo e più potente mutante dell’universo Marvel degli XMen, Apocalisse ha inglobato i poteri di molti altri mutanti, divenendo immortale e invincibile. Dopo essersi risvegliato dopo migliaia di anni, disilluso dal mondo, trova e ingaggia un gruppo di potenti mutanti, tra cui un avvilito Magneto (Michael Fassbender), con l’intento di purificare l’umanità e creare un nuovo ordine dell’universo, su cui regnare. Il futuro della Terra è così in bilico. Raven (Jennifer Lawrence), grazie all’aiuto del Professore(James McAvoy), deve guidare un gruppo di giovani XMen per fermare la più potente nemesi e salvare il genere umano dalla distruzione totale.

Articoli correlati