X-Men: Dark Phoenix cinematographe.it

Molte battute d’arresto per X-Men: Dark Phoenix, nonostante il film abbia finalmente ottenuto una data di rilascio

I fan hanno finalmente ottenuto un nuovo trailer di X-Men Dark Phoenix, che potrebbe anche essere l’ultimo film con i mutanti ad essere distribuito nelle sale. E mentre il film sembra essere sulla buona strada per il suo rilascio entro la fine dell’anno, le persone che tentano di promuovere il film hanno a che fare con molte battute d’arresto. E tutto si riduce all’acquisizione imminente della 20th Century Fox da parte della Walt Disney Company.

Secondo un nuovo report di Vanity Fair, i dirigenti della Fox hanno espresso preoccupazione per la strategia di promozione di Dark Phoenix a causa dell’imminente acquisto, che sta influenzando il lancio del nuovo film. “Non siamo neanche lontanamente vicini a dove dovremmo essere in questo momento”, ha detto a Vanity Fair un dirigente del marketing. “È spaventoso, sarei furioso se fossi un regista.”

Secondo la fonte, i dirigenti marketing e distribuzione di Fox si sono incontrati con i lead creativi dietro al film per discutere della loro strategia, ma a causa dei licenziamenti alcune di queste posizioni venivano occupate da consulenti temporanei.

Il regista Simon Kinberg in precedenza ha affrontato l’imminente acquisizione da parte di Disney, ma ha ripetuto che non ha alcun impatto sul film che ha realizzato per la Fox: “Non ho avuto colloqui formali con la Disney, conosco molto bene Kevin Feige, ma non abbiamo avuto colloqui formali perché fino a quando la fusione non è ufficiale, non è permesso loro di avere quel tipo di conversazioni con la Fox o  con me. Ho iniziato questo film molto prima dell’acquisizione.” 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online