Wonder Woman 3 è stato cancellato: che ne sarà dell’eroina di Gal Gadot?

Il sequel di Wonder Woman 1984 è sul filo del rasoio, mentre i DC Studios (ora guidati da James Gunn) stanno rimescolando le carte.

Con molta ironia del destino, giusto poche ore fa Gal Gadot festeggiava l’anniversario del casting nel ruolo di Wonder Woman, promettendo presto succose news per i fan dell’amazzone di casa DC. Queste succose news si sono rivelate essere la cancellazione del sequel di Wonder Woman 1984.

Wonder Woman 3 della regista Patty Jenkins è “morto”, almeno nella sua forma attuale. Questa notizia (non ancora ufficialmente confermata, ma riportata da tantissime fonti autorevoli, tra cui Variety) arriva prima della presentazione del piano futuro per i DC Studios da parte dei neo CEO della compagnia James Gunn e Peter Safran. I due presto sveleranno il loro pluriennale piano per il futuro del DCU. L’annuncio dovrebbe aver luogo la prossima settimana.

The Hollywood Reporter riferisce che Patty Jenkins ha recentemente presentato la sceneggiatura del film (che ha scritto insieme a Geoff Johns), ma che Gunn e Safran della DC – così come i capi della Warner Bros. Pictures Michael De Luca e Pamela Abdy – le hanno detto che, così com’era, il trequel di Wonder Woman non era in linea con il loro nuovo (sebbene ancora in via di sviluppo) piano per il futuro del DC Universe sul grande schermo. Non è stata ancora presa alcuna decisione riguardo a ciò che accadrà dopo.

La Wonder Woman di Gal Gadot ha ancora un futuro nel DCU?

wonder woman 3 cinematographe.it

Dopo il suo debutto in Batman v Superman, Gal Gadot ha ripreso il ruolo di Diana Prince nel primo film di Jenkins dedicato a Wonder Woman, che è uscito nei cinema nel 2017 e che ha avuto un enorme successo di critica e pubblico. L’amazzone di Gadot è poi apparsa in Justice League del 2017, per poi apparire anche nella director’s cut del 2021 di Zack Snyder. Senza contare quel film, tuttavia, l’ultima apparizione di Gadot nei panni della Principessa di Themyscira è nel sequel del 2020 Wonder Woman 1984, sempre di Patty Jenkins. Wonder Woman ha avuto anche un cameo nella serie di HBO Max di James Gunn, Peacemaker, sebbene fosse interpretata da una controfigura di nome Kimberley von Ilberg. Wonder Woman 3 ha avuto il via libera a dicembre 2020, sebbene fosse sotto la precedente guida della Warner Bros.

Articoli correlati