Wolverine interpretato da Hugh Jackman? James Mangold lo vorrebbe ad una condizione

Hugh Jackman ha interpretato per l'ultima volta Wolverine nel film Logan, uscito nelle sale cinematografiche nel 2017.

James Mangold, regista di Logan, ha espresso il suo parere su un’eventuale partecipazione di Hugh Jackman ad un nuovo film con Wolverine

James Mangold ha diretto Hugh Jackman nella sua ultima interpretazione nei panni di Wolverine. Il regista ha parlato di recente con Comicbook.com della possibilità di rivedere l’attore vestire i panni del personaggio. Ed il fatto è che Mangold pensa che l’unico motivo per cui varrebbe la pensa che Jackman torni a vestire di nuovo i panni del character Marvel sarebbe un buon progetto cinematografico. Ecco le parole di Mangold:

Sarei sorpreso sei Hugh riprendesse la parte. Il fatto che si sentano continuamente cose del genere sul web è perché  i rumor creano guadagni. Il titolo da clickbait è ‘Downey è tornato’ oppure ‘Jackman è tornato’, e la gente dibatte di queste cose. Ma se una cosa del genere succedesse veramente cosa farebbero? Io non sarei preoccupato se qualcuno avesse una buona idea. Se però un attore partecipasse ad un progetto per guadagnare un buon assegno, lavorando ad un film vuoto, questo metterebbe tristezza.

Perciò secondo Mangold l’unico motivo per far tornare di nuovo Hugh Jackman a vestire i panni di Wolverine dovrebbe essere una buona idea, un film sensato in cui il character interpretato dall’attore avrebbe ancora senso.

Articoli correlati