Whoopi Goldberg nel nuovo film sulla madre di Emmett Till

Annunciato il film di Chinonye Chukwu, Till, sulla lotta di Mamie Till-Mobley.

Da leggere

Daredevil: Vincent D’Onofrio sul ritorno di Kingpin nella serie Disney+

Vincent D'Onofrio ha postato un tweet in cui parlava del possibile ritorno del suo personaggio di Daredevil ma era...

Jigsaw: Giancarlo Esposito protagonista della serie Netflix di Eric Garcia

Giancarlo Esposito è la new entry del cast di Jigsaw, una serie Netflix drammatica con la regia di Garcia...

Il Mistero dei Templari: la serie Disney+ inizierà le riprese nel 2022

La serie Disney+ de Il Mistero dei Templari inizierà a girare il prossimo anno. La Disney ha da tempo in...

Whoopi Goldberg protagonista del film di Chinonye Chukwu, Till, sulla lotta di Mamie Till-Mobley per la giustizia per suo figlio, Emmett Louis Till.

Danielle Deadwyler interpreterà Mamie Till-Mobley, mentre Whoopi Goldberg interpreterà la nonna, Alma Carthan. Goldberg sarà anche produttrice del progetto, per la Orion Pictures di MGM, insieme a Keith Beauchamp, Barbara Broccoli, Thomas K. Levine, Michael JP Reilly e Frederick Zollo. Ecco cosa ha dichiarato l’attrice a Variety sul progetto:

Abbiamo aspettato molto tempo per portare questo film storicamente importante a un grande pubblico. E ora mentre osserviamo la repressione della storia americana quando si tratta di persone di colore, diventa ancora più importante. Non potrei avere a fianco persone migliori: Fred, Barbara, Chinonye, ​​Keith, Michael e Danielle.

Deadwyler, che è meglio conosciuta per il suo ruolo in Watchmen della HBO, ha detto sul film:

È un dono apprendere l’eredità e l’intimità dei nostri antenati, quelli familiari e comunitari, così come la vita di Mamie Till-Mobley, leader pubblico e madre del movimento.

Till racconta la decisione di Mamie di tenere una bara aperta al funerale di Emmett e di consentire alla rivista Jet di pubblicare le foto del funerale di David Jackson, al fine di garantire che le persone di tutto il mondo abbiano visto i veri orrori dell’omicidio di suo figlio. La decisione della madre in lutto è stato un momento cruciale che ha portato alla creazione del movimento per i diritti civili. Deadwyler ha dichiarato inoltre:

Sono incaricata con umiltà e grande volontà di incarnare la sua vita in un momento pieno di tragedia personale e ribellione politica, una manna per il movimento per i diritti civili, e di rappresentare la gioia nell’amore e nella vita condivisa tra Mamie Till e la sua amata Emmett Till. Sono grata per le donne che mi sostengono come colei a portare il lavoro di questa incarnazione e come erede di un tale lignaggio. Molta gratitudine per Chinonye Chukwu, Barbara Broccoli, Whoopi Goldberg, Alana Mayo e Pam Abdy, tra molti altri, per l’impresa che cerchiamo di elevare e trasfigurare con questo film.

Oltre a dirigere il progetto, Chukwu ha anche scritto la sceneggiatura, basata su una precedente bozza di Beauchamp (Till si basa in parte sulla ricerca originale per il suo pluripremiato documentario del 2005 The Untold Story of Emmett Louis Till) e Reilly. Till è il seguito del film acclamato dalla critica di Chukwu Clemency, con Alfre Woodard e Aldis Hodge, che ha vinto il premio della giuria del Sundance.

Leggi Anche – Indiana Jones 5: un attore ferito durante una scena con un inseguimento

SourceVariety

Ultime notizie

Daredevil: Vincent D’Onofrio sul ritorno di Kingpin nella serie Disney+

Vincent D'Onofrio ha postato un tweet in cui parlava del possibile ritorno del suo personaggio di Daredevil ma era...

Articoli correlati