Westworld è stata cancellata: non ci sarà una stagione 5

HBO ha deciso di non rinnovare la serie fantascientifica Westworld – Dove tutto è concesso per una quinta stagione.

La HBO ha definitivamente deciso di non rinnovare Westworld – Dove tutto è concesso, la famosa serie di stampo fantascientifico che ha avuto inizio nel 2016. Ideata da Jonathan Nolan e Lisa Joy, combina il genere drammatico al thriller e al western. Tuttavia, nonostante il successo riscontrato, non ci sarà una stagione 5. 

La serie thriller di fantascienza Westworld – Dove tutto è concesso non tornerà con una stagione 5

Quando Westworld – Dove tutto è concesso ha fatto il suo debutto tra il pubblico, la serie ideata da Jonathan Nolan e Lisa Joy ha ottenuto un grande successo e ha ricevuto l’approvazione da parte della critica. Infatti, la serie è stata nominata 54 volte agli Emmy e ha vinto per ben 7 volte. Eppure, il numero di ascolti è calato nel tempo. In particolare, la terza e la quarta stagione non sono andate come previsto. 

A seguito della fusione di HBO con Warners Bros e della guida di Discovery da parte di David Zaslav, si è deciso di cancellare la produzione di Westworld sia per ridurre i costi, sia per via dei gravi cali di ascolti del pubblico. Di seguito potete leggere la dichiarazione ufficiale di HBO che commenta la fine della serie: “Nelle ultime quattro stagioni, Lisa e Jonah hanno portato gli spettatori in un’odissea sconvolgente, alzando il livello a ogni passo. Siamo enormemente grati a loro, insieme al cast, ai produttori e alla troupe di immenso talento e a tutti i nostri partner di Kilter Films, Bad Robot e Warner Bros. Television. È stata un’emozione unirsi a loro in questo viaggio”. 

A tale proposito, si è espressa anche la Kiltner Films che scrive: “Realizzare Westworld è stato uno dei momenti più belli della nostra carriera. Siamo profondamente grati al nostro straordinario cast e alla troupe per aver creato questi personaggi indelebili e mondi brillanti. Abbiamo avuto il privilegio di raccontare queste storie sul futuro della coscienza – umana e non solo – nella breve finestra di tempo prima che i nostri signori dell’intelligenza artificiale ce lo proibiscano”.

Leggi anche Winx: la serie Netflix è stata cancellata ma sono in arrivo nuovi progetti (tra cui un film)!

Articoli correlati