Walt Disney World, disneyland cinematographe.it
Standing in front of Sleeping Beauty Castle at Disneyland Park, Mickey Mouse, Minnie Mouse and their pals welcome visitors from all over the world. Combining classic favorites and exciting additions, the Disneyland Resort is an essential part of a Southern California vacation. (Joshua Sudock/Disneyland Resort)

Josh D’Amaro di Walt Disney World in un’intervista per CNN Business ha riflettutto sulle condizioni che i parchi divertimento ora dovranno affrontare.

Walt Disney World riapre i suoi parchi e il nuovo presidente di Disney Parks dice che l’azienda è pronta per la “nuova normalità”. Josh D’Amaro è diventato il capo delle operazioni dei parchi nel bel mezzo di questa pandemia di coronavirus. Ha raccontato alla CNN Business come la Disney si sta preparando per il cammino che la attende. Il parco è aperto, ma i casi continuano ad aumentare in Florida e gli spettatori sono curiosi di sapere come andrà questo primo mese. Quando Disney Springs ha riaperto i battenti, è stata un’anteprima di quello che sarebbe stato il futuro. I controlli della temperatura, le maschere, l’allontanamento sociale e altre precauzioni erano in pieno effetto. Tutti questi miglioramenti sono in atto a Disney World insieme a messaggi di sicurezza con gli altoparlanti che ricordano agli ospiti di mantenere se stessi e gli altri visitatori al sicuro con la distanza.

“Siamo in una nuova normalità in questo momento, quindi quello che sta succedendo fuori dai cancelli di Walt Disney World è il nostro nuovo mondo”, ha detto D’Amaro per conto di Walt Disney World. “Penso che sappiate che siamo stati uno dei primi parchi a tema a chiudere, e saremo circa gli ultimi ad aprirli. E abbiamo passato ogni minuto di ogni giorno a pensare a come operare in questa nuova normalità in cui ci troviamo”.

“Sono eccezionalmente orgoglioso di questo gruppo in termini di ciò che ha messo insieme dal punto di vista del protocollo e di essere in grado di aprire in modo graduale e davvero responsabile”, ha aggiunto il dirigente di Walt Disney World. “Ho avuto la possibilità di camminare per Main Street solo pochi minuti fa. Ci si sente davvero bene nel parco. Quindi sì, il mondo è un posto diverso, ma ci sentiamo davvero pronti ad operare in questo nuovo ambiente in cui ci troviamo”.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE