Venezia 78 – svelato il poetico manifesto dell’edizione 2021

Lorenzo Mattotti firma il manifesto ufficiale della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia 2021.

Da leggere

Cento Giorni di Felicità: il libro di Fausto Brizzi diventa un film in Cina

La Bridging the Dragon, l'associazione che raccoglie produttori cinematografici sino-europei, ha raggiunto un accordo con la società di produzione...

The Flash: il Batman di Ben Affleck sfreccia tra le strade di Glasgow [FOTO]

Le riprese di The Flash continuano senza sosta. Le nuove foto rubate dal set apparse nelle ultime ore sul...

Chi è Callum Turner? Biografia, carriera e vita privata dell’affascinante attore del film Netflix L’ultima lettera d’amore

Forse guardando il film L’ultima lettera d’amore, prodotto da Netflix, avete messo gli occhi sull’affascinante Callum Turner. Sebbene non...

La 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia si terrà dal 1 al 11 settembre 2021

L’illustratore italiano Lorenzo Mattotti firma, per il quarto anno consecutivo, l’immagine del manifesto ufficiale della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. La 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia si terrà dall’1 all’11 settembre 2021.

L’immagine scelta quest’anno per il manifesto raffigura – in maniera poetica, elegante e delicata – “due personaggi che si filmano reciprocamente in una sorta di danza, di duello giocoso, in un rapporto mediato dalla cinepresa. È una danza sotto i riflettori di un set, un movimento di energie comuni, un rituale di sguardi. Sguardi a confronto potrebbe intitolarsi l’immagine, in un periodo in cui lo sguardo acquista forza come una nuova relazione tra le persone. I due personaggi simboleggiano due visioni diverse che si incontrano e si confrontano, si guardano e si studiano, ma non si oppongono: grazie al Cinema e al suo ruolo centrale, creativo, propositivo”, spiega il suo creatore, l’artista Mattotti.

Leggi anche – Venezia 78: Madres Paralelas di Pedro Almodóvar è il film di apertura

Ultime notizie

Cento Giorni di Felicità: il libro di Fausto Brizzi diventa un film in Cina

La Bridging the Dragon, l'associazione che raccoglie produttori cinematografici sino-europei, ha raggiunto un accordo con la società di produzione...

Articoli correlati