I Fratelli Duffer fondano la casa di produzione Upside Down: ecco i progetti in arrivo su Netflix!

I fratelli Duffer sono i creatori della serie del momento, Stranger Things.

I fratelli Duffer – le menti dietro al successo di Stranger Things – hanno ampliato il proprio accordo con Netflix, fondando una casa di produzione che prende il nome da una delle ambientazioni della serie cult: Upside Down Pictures. Guidata da Hilary Leavitt, l’azienda darà vita ad alcuni progetti in esclusiva per la piattaforma streaming dalla grande N rossa, molti dei quali sono stati già annunciati. Leavitt ha dato vita ad alcuni fra i più importanti progetti BBC America ed MRC ed ha contribuito a sviluppare serie del calibro di Shining Girls, Orphan Black, Ozark e The Great.

Upside Down Pictures – I progetti attualmente in cantiere

Matt e Ross Duffer sono al lavoro su una serie tratta dal romanzo di Stephen King e Peter Straub, The Talisman – basata su una sceneggiatura di Curtis Gwinn. A produrre lo show, sarà quindi la neo-nata Upside Down. Ma la casa di produzione si occuperà anche del progetto spin-off di Stranger Things, nato da un’idea degli stessi fratelli Duffer, i quali però non si occuperanno personalmente della sua realizzazione. Fra le novità annunciate in occasione della fondazione di Upside Down figurano invece uno spettacolo teatrale ambientato nel mondo di Stranger Things e un adattamento live action del manga Death Note. Il primo sarà prodotto da Sonia Friedman, Stephen Daldry e Netflix. Daldry (The Crown, Billy Elliot, The Reader) si occuperà anche della regia della pièce, mentre la sceneggiatura è a cura di Kate Trefry. Il live action di Death Note sarà invece una lettura completamente nuova del manga e del deludente film del 2017. Completa la lista dei progetti attualmente in cantiere la nuova serie di Jeffrey Addiss e Will Matthews, già autori del film Dark Crystal: La resistenza.

Fatelli Duffer - Cinematpgraphe.it

Obiettivo di Upside Down sarà quello di creare storie che possano condividere lo spirito di Stranger Things e l’idea di cinema dei fratelli Duffer, i quali hanno dichiarato di voler produrre storie simili a quelle che li hanno ispirati e guidati nella loro crescita personale: “storie che si svolgono in quel bellissimo crocevia in cui l’ordinario incontra lo straordinario, dove il grande spettacolo coesiste con il lavoro intimo sui personaggi , dove il cuore vince sul cinismo”. I fratelli Duffer, quindi, sono pronti ad ampliare il proprio universo, attraverso storie nuove ed altre già consolidate. Ad agosto, infatti, dovrebbero cominciare i lavori di stesura della quinta ed ultima stagione di Stranger Things.

Leggi anche Stranger Things, chi si occuperà degli spin-off?

Articoli correlati