Un uomo tranquillo, cinematographe.it

A febbraio esce al cinema il nuovo film con Liam Neeson, Un uomo tranquillo, ecco le nuove immagini

Un uomo tranquillo è un nuovo adrenalinico action thriller con protagonista l’attore nordiralandese Liam Neeson (Schindler’s List, Taken – Io vi troverò, Unknown – Senza identitàL’uomo sul treno). Il film di Hans Petter Moland arriverà, grazie a Eagle Pictures, in tutti i cinema italiani a partire da giovedì 21 febbraio 2019.

Liam Neeson torna sul grande schermo nel ruolo di Nels Coxman, un uomo semplice, fiero di essere un diligente cittadino della sua sfavillante città nel Colorado dove ha vinto il premio dell’anno per il suo impegno nel suo lavoro di spazzaneve. Improvvisamente, la sua vita viene sconvolta quando il figlio viene ucciso da un potente boss della droga locale soprannominato il Vichingo (Tom Bateman). Alimentato dal bisogno di vendetta e armato con artiglieria pesante, questo improbabile eroe si propone di smantellare il cartello con estrema precisione, nel tentativo di arrivare al vertice della catena che ha ucciso suo figlio.

Un uomo tranquillo è stato girato tra le montagne del Canada e della Columbia e promette di essere un perfetto mix di tensione, adrenalina, azione e colpi di scena. Al fianco del protagonista Liam Neeson, ci saranno l’attrice, cantante e regista statunitense Emmy Rossum (Mystic River, Il fantasma dell’Opera, Beautiful Creatures – La sedicesima luna), la talentuosa Laura Dern (Velluto blu, Wild, The Master, Big Little Lies), Tom Bateman (Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh) e Julia Jones.

Del nuovo film con Leam Neeson, Un uomo tranquillo, sono già stati rilasciati i trailer e i poster. Nell’attesa di vedere questo action movie al cinema è possibile vedere alcune delle nuove immagini che sono appena state rilasciate.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto