Ucraina: Leonardo DiCaprio dona cifra record, sua nonna era di Odessa

I due erano molto legati.

Leonardo DiCaprio dona 10 milioni di dollari per aiutare la patria di sua nonna, l’Ucraina

Leonardo DiCaprio ha donato la cifra da capogiro di 10 milioni di dollari per aiutare i rifugiati che scappano dalla guerra in UcrainaL’attore ha un legame personale con la nazione dal momento che sua nonna materna, Helene Indenbirken, è nata a Odessa. Emigrò in Germania con i suoi genitori nel 1917. DiCaprio era molto  legato a sua nonna, che ha sempre sostenuto la sua carriera come attore. La donna è morta nel 2008 a 93 anni. Accompagnava DiCaprio alle anteprime di molti dei suoi film. La donazione dell’attore all’Ucraina è stata annunciata dall’International Visegrad Fund.

Di recente, l’attrice di origini ucraine Mila Kunis e il marito Ashton Kutcher hanno aperto una raccolta fondi per aiutare i profughi, promettendo un’ingente donazioni di 3 milioni di dollari. Kunis, nata a Chernivtsi in Ucraina, ha dichiarato: “Gli eventi che si sono verificati in Ucraina sono devastanti. Non c’è posto in questo mondo per questo tipo di attacco ingiusto all’umanità. Mi sono sempre considerata americana, un’americana molto orgogliosa di esserlo. Amo tutto ciò che questo Paese ha fatto per me e la mia famiglia. Ma oggi non sono mai stata così orgogliosa di essere ucraina”. Anche la celebre autrice di Harry Potter JK Rowling ha promesso aiuti economici al Paese. La scrittrice ha infatti annunciato di voler donare circa 1 milione di sterline a favore delle organizzazioni che stanno aiutando la popolazione dell’Ucraina.

Articoli correlati