Tron - Cinematographe.it

Mitchell Leib, dirigente musicale della Disney, ha parlato di Tron 3 e del coinvolgimento dei Daft Punk per la colonna sonora

Tron: Legacy non ha esattamente infiammato gli animi degli appassionati di cinema quando è stato rilasciato nel 2010, ma il suo incasso al botteghino globale di ben 400 milioni di dollari è stato più che sufficiente per convincere i suoi fan che il film meritasse un sequel. Quel sequel non è mai arrivato, ma l’hype intorno all’universo di Tron non è mai stato più alto di quanto lo sia oggi, e sembra che tutti quei fan pazienti possano finalmente avere qualcosa da festeggiare. La Disney sta infatti pensando ad un sequel di Tron: Legacy, con la sensazione che questo sia il momento giusto per esplorare ancora di più la storia.

Leggi anche: Disney+ | Le novità in catalogo nel mese di luglio 2020

Durante un’apparizione nel podcast Light the Fuse, il dirigente musicale della Disney Mitchell Leib ha aperto le porte al futuro del franchise di Tron, avendo supervisionato la produzione dell’amatissima opera dei Daft Punk per Tron: Legacy. Non solo Leib ha parlato con il duo di un sequel, ma ha anche confermato che esiste già una sceneggiatura che piace davvero alla Disney. Adesso, con Disney+ finalmente attivo, Tron 3 potrebbe effettivamente vedere la luce.

Adesso che c’è Disney+ penso che ci siano opportunità di creare contenuti che altrimenti non saremmo stati in grado di creare. Solitamente lavoriamo solo su film che garantiscono al botteghino miliardi di dollari. Da un lato è grandioso, dall’altro è una manica molto stretta, e Disney+ penso che ci offrirà l’opportunità di espanderci e diventare molto più diversificati nel tipo di contenuti che possiamo creare. Ho pranzato con Paul Hahn per favorire l’inizio di una conversazione riguardo un sequel di Tron. Abbiamo una sceneggiatura fantastica, intendo una sceneggiatura davvero fenomenale di cui siamo molto entusiasti. Considerando che i tempi non erano giusti anni fa, penso che sentiamo che i tempi lo siano adesso, e mi sento come se avessimo imparato molte lezioni dall’ultimo film.

Leib ha continuato dicendo che uno dei pezzi più importanti del puzzle sarebbe quello di riuscire a coinvolgere i Daft Punk per un altro Tron, cosa che il gruppo sembra essere disposto a fare. La Disney sembra anche sperare che il regista di Tron: Legacy, Joseph Kosinski, torni a dirigere il terzo film:

La prima cosa giusta da fare è provare a coinvolgere i Daft Punk e loro sembrano essere d’accordo. Loro sono sempre aperti a tutto, ma devi prenderlo come viene e vedere quali sono le circostanze. Non sappiamo nemmeno chi lo dirigerebbe, voglio dire, speriamo che Joe Kosinski torni con noi. Molte cose devono cadere nei posti giusti al momento giusto, ma sicuramente c’è una mentalità aperta riguardo questo progetto.

Insomma, non c’è ancora nulla di concreto per quanto riguarda Tron 3, al di fuori di quello che sembra essere uno script completo. Ma questo è più che sufficiente per chiarire che la Disney ha tutte le intenzioni di tornare ad esplorare il mondo di Tron.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE