Tom Holland è pronto a prendersi una pausa dalla recitazione

L'attore ha dichiarato di volersi prendere un piccolo break dopo la fine delle riprese di Spider-Man 3

Tom Holland ha bisogno di un po’ di tempo libero

Tom Holland è un giovane attore che, grazie ai Marvel Studios che lo hanno fortemente voluto in Captain America: Civil War (dove ha interpretato per la prima volta l’Arrampicamuri di quartiere), ha visto un decollo clamoroso della sua carriera. Oltre ai vari lungometraggi con la Casa delle Idee, infatti, il divo ha preso parti a molti altri progetti esterni: dal più recente Cherry diretto dai Fratelli Russo a Le strade del male di Antonio Campos (giusto per fare un paio di esempi), la sua agenda è stata fitta di impegni. Ma Tom Holland sembra non voler continuare a questo ritmo.

È per questo motivo che Tom Holland, in una recente intervista per USA Today (via Screen Rant), ha dichiarato di volersi prendere un periodo di pausa, nello specifico dopo la fine delle riprese di Spider-Man: No Way Home, che sono attualmente in corso. Ecco le sue parole nel dettaglio:

Mi prendo una pausa. Vado a casa e mi godo un po’ di tempo. È la prima volta da quando ho firmato per Spider-Man: Homecoming che non ho un contratto con qualcuno. Penso che potrei andare a sciare. Perché è qualcosa che in realtà non mi è stato permesso di fare, perché dovevo rimanere in forma, in salute e pronto a lavorare. Quindi penso che potrei provare ad andare a sciare da qualche parte. Non so. Vado a casa e vedo dove mi porta il vento.

Un po’ di sano relax sicuramente non farà male a Tom Holland che, sicuramente, dopo questa pausa, dovrà nuovamente farsi valere nell’industria cinematografica che però ha già notato ampiamente il suo talento e per tale motivo non sarà difficile trovare altri impegni che lo terranno occupato. Almeno fino alla pausa successiva, si intende.

Leggi anche – Spider-Man: No Way Home, ecco il nuovo costume di Tom Holland! [FOTO]

 

Articoli correlati