Tom Hanks e il suo mancato cameo nel mondo di Star Wars

Il famoso attore Premio Oscar doveva essere coinvolto in una particolare apparizione in una galassia lontana lontana, ma degli impegni di lavoro lo hanno trattenuto.

Tom Hanks, attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico e seriale è sicuramente uno dei personaggi dello spettacolo che ha più risonanza all’interno di Hollywood: un attore poliedrico capace realmente di dare vita a personaggi straordinari, intensi e commoventi. Il divo, che ha vinto ben due premi Oscar come Miglior attore per Philadelphia nel 1994 e per Forrest Gump nel 1995 su un totale di 6 candidature, ha costruito una carriera davvero incredibile, iniziata nel lontano 1980 con He Knows You’re Alone di Armand Mastroianni. Detto questo, l’artista è uno dei pochi che non è stato ancora coinvolto in produzioni e saghe eccessivamente mainstream anche se in realtà, qualche anno fa, ci è andato molto vicino.

Tom Hanks Greyhound - Cinematographe.it

Tom Hanks ha recentemente interpretato Geppetto nel Pinocchio di Robert Zemeckis

In una recente intervista per il podcast Happy Sad Confused tenuto da Josh Horowiz, infatti (riportata da Screen Rant), proprio Tom Hanks ha ammesso che inizialmente era stato chiamato per partecipare ad un cameo all’interno di Solo: A Star Wars Story, travagliato film spin-off della saga di Guerre Stellari arrivato nelle sale nel 2018. Purtroppo, però, l’attore non è riuscito alla fine ad accettare per problemi legati all’organizzazione di altri progetti cinematografici e la sua apparizione è andata in fumo: peccato perché sarebbe stato uno stormtrooper fantastico, ne siamo certi. Di seguito trovate le sue parole nel dettaglio.

L’avrei fatto, sì. Non potevo farlo funzionare. Non potevo arrivare in tempo. Penso che se fai un sondaggio, tutti i tipi di personaggi famosi sono stati in un completo da assaltatore. Penso [Daniel ] Craig era in uno. I dirigenti cinematografici hanno dimostrato di essere un assaltatore. Lo farei. Questa era una cosa su Star Wars, nei primi 45 secondi, non appena vedevi uno stormtrooper, non importa Darth Vader , ma non appena hai visto quei ragazzi che correvano in giro con quegli abiti da assaltatore, eri nelle mani di qualcosa che era stato davvero ben congegnato.

Vi ricordiamo che tra gli ultimi progetti di Tom Hanks spicca Notizie dal mondo (2020), Finch (2021), Elvis (2022) e il Pinocchio di Robert Zemeckis, che a breve arriverà su Disney+.

Leggi anche Tom Hanks reciterà in un film Marvel? Ecco cosa ne pensa l’attore di Pinocchio

Articoli correlati