Joker, Todd Phillips, Cinematographe.it

Todd Phillips non accetta le versioni estese dei film. Per questo motivo non vedremo mai una extended cut di Joker.

Joker sembra essere destinato a un’altra grande settimana al botteghino dopo un inizio impressionante al suo debutto, ad inizio ottobre. Per tutti coloro i quali vorrebbero vedere scene eliminate dal film in una potenziale versione estesa ne rimarrà deluso. Sì, perché il regista del film, Todd Phillips, interrogato in merito a questa possibilità si è detto assolutamente non amante delle versioni estese. Il regista ha approfondito la questione parlando con Collider di questa filosofia.

Odio esageratamente i tagli estesi. Odio le scene cancellate. Sono state cancellate per un motivo. Il film che vedete nelle sale è esattamente il film che voglio che sia e non mostrerò mai alcuna scena cancellata.

Leggi anche: Joker, Arthur Fleck e Joaquin Phoenix tra omaggi, citazioni ed easter eggs

Joaquin Phoenix interpreta Arthur Fleck nel film vincitore del Leone d’Oro a Venezia 2019. Nel cast del film campione di incassi è presente anche Robert De Niro nel ruolo di Murray Franklin, Zazie Beetz nel ruolo di Sophie Dumond e Frances Conroy nei panni della mamma di Arthur, Penny Fleck. La colonna sonora del film è stata composta da Hildur Guðnadóttir, noto per aver composto le musiche della miniserie pluripremiata Chernobyl.

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE