The Watergate Girl: Katie Holmes protagonista dello scandalo politico

Katie Holmes interpreterà Jill Wine-Banks, avvocatessa che ha fatto parte dei pubblici ministeri durante lo scandalo Watergate.

Da leggere

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà probabilmente la fine del simpatico Drax

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale il 5 maggio 2023 negli USA Guardiani della Galassia Vol. 3, come...

Army of the Dead: domani arriveranno dettagli sul film, parola di Snyder

Army of the Dead mischia l'action con l'horror Army of the Dead è il nuovo folle e ambizioso lungometraggio di...

The Magic Order: la serie Netflix di Mark Millar è tornata in produzione

The Magic Order è in produzione da ottobre 2020 The Magic Order è un'iniziativa davvero peculiare: nato come progetto fumettistico...

Katie Holmes protagonista e produttrice del film The Watergate Girl, basato su un libro uscito nel 2020

L’attrice e produttrice Katie Holmes interpreterà Jill Wine-Banks, avvocatessa che ha fatto parte dei pubblici ministeri durante lo scandalo Watergate. Il film è un adattamento del romanzo The Watergate Girl: My Fight For Truth and Justice Against A Criminal President. La casa di produzione Noelle Productions, di proprietà della Holmes, ha scelto di portare sul grande schermo l’autobiografia best seller scritta dalla stessa Jill Wine-Banks.

Il libro, pubblicato nel febbraio dello scorso anno, fa luce su quello che è stato forse il momento più travagliato della storia americana. Tuttavia, The Watergate Girl è anche la storia di una giovane donna, l’unica della squadra che ha perseguito i più alti funzionari della Casa Bianca. Wine-Banks ha iniziato la sua carriera come procuratore per la criminalità organizzata presso il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti, portandola ad essere selezionata come uno dei tre sostituti procuratori speciali del Watergate nell’ostruzione del processo giudiziario contro i massimi consiglieri del presidente Nixon. A quel tempo, Jill Wine Volner, (come era chiamata allora), 30 anni, era l’unica donna della squadra che perseguiva i funzionari di alto rango della Casa Bianca. Chiamata dalla stampa “l’avvocato con la minigonna”, ha combattuto contro il sessismo dell’epoca per ricevere il rispetto accordato alle sue controparti maschili e prevalere.

“Sono stata attratta da questa storia perché è rilevante oggi come lo era allora”, ha detto Katie Holmes. “Le donne cercano costantemente di farsi valere sul posto di lavoro, prettamente maschile, e questa donna da sola ha contribuito a rimodellare il processo Watergate. Sono costantemente ispirata da queste forti protagoniste femminili, ed è un mondo che vorrò sempre esplorare”.

Ultime notizie

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà probabilmente la fine del simpatico Drax

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale il 5 maggio 2023 negli USA Guardiani della Galassia Vol. 3, come...

Articoli correlati