The Matrix diventa uno spettacolo di danza grazie al regista Danny Boyle

Il regista di Trainspotting porterà sul palco il celebre blockbuster sci-fi The Matrix!

Da quanto The Matrix è uscito nel 1999 il cinema e la cultura popolare in generale non è stata più la stessa. Tra sequel, spin-off, fumetti, video game e numerosissime imitazioni, non vi è forma o genere che non vi sia stato influenzato. Ma più di vent’anni dopo, c’è chi trova ancora un modo per farsi ispirare e trasportare la storia in nuove forme d’arte.

È così che Danny Boyle, regista di Trainspotting, Steve Jobs e The Millionaire, si occuperà di portare sul palcoscenico un adattamento in forma di danza del celebre film con Keanu Reeves. Il regista premio Oscar, infatti, dirigerà lo spettacolo chiamato Free Your Mind, che è stato descritto come “una performance immersiva su larga scala”. L’opera si terrà al Factory International a Mancher, in Inghilterra.

Lo spettacolo ispirato a The Matrix sarà una combinazione di coreografia hip-hop e design immersivi

The Matrix - Cinematographe.it

Si tratta di una “combinazione di una coreografia hip-hop di centinaia di ballerini con i nuovi design immersivi, Free Your Mind porterà il pubblico in un emozionante viaggio attraverso The Matrix verso un nuovo reame di possibilità”, ha commentato Factory International sullo spettacolo.

La correlazione tra danza e il franchise di The Matrix non deve però stupire, lo sci-fi, con le suo coreografie spettacolari, certamente sarà un materiale di grande stimolo per la realizzazione del balletto che verrà messo in scena. Anche il ruolo di Danny Boyle nel progetto non deve sorprendere, il regista premio oscar di The Millionaire, infatti, in passato si era occupato di dirigere la serata di inaugurazione delle Olimpiadi tenutesi a Londra nel 2012. Oltre a questo aveva anche diretto il piccolo sketch con la Regina Elisabetta II e Daniel Craig nei panni di James Bond, sempre in occasione delle Olimpiadi.

Michael “Mikey J” Asante comporrà la musica per lo show, Kenrick “H2O” Sandy si occuperà di realizzare le coreografie, mentre Tracey Seaward, collaboratrice di lunga data di Boyle produrrà il progetto. La poeta e scrittrice teatrale Sabrina Mahfouz invece si occuperà della scrittura dello spettacolo e l’artista Es Devlin reallizzerà le sculture per la scenografia. Free Your Mind verrà proposto a teatro dal 18 ottobre al 5 novembre 2023.

Leggi anche Frank Matano torna su Prime Video con Prova Prova Sa Sa: la data d’uscita e gli ospiti del comedy show

Articoli correlati