The Killer: Tilda Swinton entra nel cast del nuovo film di David Fincher

Anche Michael Fassbender è coinvolto nel progetto.

Tilda Swinton si unisce al parco attori di The Killer, il nuovo film diretto da David Fincher per Netflix

The Killer, il nuovo film diretto da David Fincher e prodotto da Netflix, potrà contare, oltre che su Michael Fassbender (che è stato chiamato a interpretare il protagonista), sulla collaborazione di una delle attrici più celebrate del cinema contemporaneo: Tilda Swinton. L’interprete ne ha dato conferma durante una intervista rilasciata a The Playlist, durante la quale ha anche rivelato che l’inizio delle riprese di questo lungometraggio dovrebbe avere luogo l’anno prossimo.

Quanto dichiarato da Tilda Swinton riguardo al periodo di avvio delle riprese di The Killer risulta in linea con le informazioni al riguardo di cui eravamo già al corrente. Nonostante l’idea originale della produzione fosse quella di girare la pellicola entro la fine del 2021, il fitto calendario di Fassbender ha infatti reso impossibile metterla in atto. Non meno impegnata è la Swinton, che fa parte del cast del nuovo film di Wes Anderson, che dovrebbe essere girato in Spagna, ha prestato la sua voce ha un personaggio del Pinocchio di Guillermo Del Toro e ha preso parte alla realizzazione del nuovo film di George Miller, il regista di Mad Max: Fury Road.

A rendere ancora più interessante The Killer c’è il fatto che la sua sceneggiatura è stata curata da Andrew Kevin Walker, che ha già collaborato con David Fincher in occasione di Seven. Lo script realizzato da Walker trae ispirazione dalla omonima graphic novel di Alexis Nolent; questa racconta le vicende di un assassino impenitente (che dovrebbe essere interpretato proprio da Fassbender) che, nonostante viva in un mondo nel quale le sue azioni non sono condannate dalla morale, si trova a dover affrontare una profonda crisi psicologica.

Leggi anche Mindhunter: ci sarà una terza stagione? David Fincher e Netflix stanno discutendo in merito

Articoli correlati