The Flash: e se il Superman di Brandon Routh facesse capolino?

Cosa accadrebbe se il Superman interpretato dall'attore tornasse anche sul grande schermo?

Da leggere

Mollo tutto e apro un chiringuito: recensione del film del Milanese Imbruttito

Il 7 dicembre 2021 l'Imbruttito arriva al cinema portando scompiglio con Mollo tutto e apro un chiringuito. Dopo il...

James Cameron:” Spider-Man sarebbe stato il mio miglior film!”

La dichiarazione è contenuta in un libro di memorie dedicato alla carriera del regista A pochi giorni dall'uscita dell'attessissimo Spider-Man:...

Avete visto il nuovo compagno di Gabriel Garko? Ecco con chi ha ritrovato l’amore dopo la rottura con Gabriele Rossi

Gabriel Garko ha ritrovato l'amore. Ad un anno dal suo coming out fatto in diretta al Gf Vip e...

Block title

The Flash è il film standalone che mostrerà le avventure in “solitaria” del Velocista Scarlatto interpretato da Ezra Miller

Ezra Miller è il The Flash cinematografico ma sappiamo che prima di lui (in tempi recenti), ad interpretare (anche contemporaneamente), il ruolo di Barry Allen è l’ex alunno di Glee Grant Gustin. Ma purtroppo, nonostante The CW sia una costola della Warner, non si è mai creato un universo condiviso degno di questo nome che comprendesse personaggi visti sia sul grande che sul piccolo schermo. Certo, le cose possono sempre cambiare, ma per adesso i crossover dei personaggi DC si sono limitati ad avvenire tutti nello stesso ambito: televisivo o cinematografico.

È accaduto con lo sfortunato Justice League (i cui reshoot sono stati effettuati da Joss Whedon e hanno creato un disastro epico), e lo abbiamo visto nelle serie tv dell’Arrowverse. Brandon Routh è l’unico attore ad aver portato sia sul grande che sul piccolo schermo lo stesso personaggio, il Figlio di Krypton da Superman Returns. Poiché in The Flash vedremo tornare Ben Affleck nei panni di Bruce Wayne (nel frattempo la Warner Bros. sta reinterpretando il personaggio nell’iterazione più giovane di Robert Pattinson), non è detto che non si possa vedere anche Brandon Routh nelle vesti di Clark Kent, un ruolo che, nemmeno a dirlo, gli calza a pennello. E poi tornerà nel ruolo dell’Uomo Pipistrello anche Michael Keaton, quindi davvero, nulla è impossibile, a questo punto, considerato il fatto che, secondo diverse indiscrezioni, la trama del film con Ezra Miller palerà di Flashpoint e del disastro temporale che creerà il Velocista Scarlatto nel tentativo di salvare al madre.

Mentre parlava a Geek House Show, Routh ha detto qualcosa riguardo suo ruolo di Superman e del potenziale per lui di tornare nel DCEU.

Se possiamo farlo? Voglio dire, sì, penso che sia sempre una possibilità. Naturalmente, sappiamo già che a tornare ci sarà Michael Keaton, cosadella quale sono entusiasta, e alcune altre persone dei passati progetti DC. Penso che sia esaltante. Per dire, ha funzionato molto bene in “Crisis On Infinite Earths”, ed ero estremamente orgoglioso e onorato di farne parte e di riprendere il ruolo del mio Superman. Quindi è assolutamente una possibilità: puoi fare qualsiasi cosa ormai! Tutti vivono e muoiono continuamente in quelle storie.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Mollo tutto e apro un chiringuito: recensione del film del Milanese Imbruttito

Il 7 dicembre 2021 l'Imbruttito arriva al cinema portando scompiglio con Mollo tutto e apro un chiringuito. Dopo il...

Articoli correlati