ben affleck, batman, cinematographe.it

Ben Affleck ha interpretato Batman nelle pellicole di Zack Snyder, ma non ha voluto fare la regia ed essere protagonista del film standalone The Batman

Parlando a GQ l’attore Ben Affleck si è espresso sulla sua esperienza nei panni del Cavaliere Oscuro, ed ha spiegato perché ha deciso di non realizzare il film The Batman. Ecco le sue parole:

Ho fatto il pieno di questa cosa. Mi hanno chiesto se volevo dirigere e interpretare Batman in un film standalone, ed in quell’occasione ho capito che avevo perso il mio entusiasmo. Una cosa del genere dovrebbe essere fatta da qualcuno che pensa che il suo sogno più grande si stia avverando, e per me invece era diventato qualcosa di diverso, ed ho capito che dovevo allontanarmici. Ma ho davvero dei bei ricordi, soprattutto legati a Batman v Superman, e su quanto sia stato eccitante farlo. Devo dire che è stata un’esperienza energizzante e molto divertente per me.

Affleck ha anche parlato di tutto ciò che di positivo c’è stato in quell’esperienza, e di quanto abbia apprezzato il lavoro del regista Zack Snyder. Insomma, l’esperienza con il Cavaliere Oscuro è stata positiva, ed è mancata la cosiddetta ciliegina sulla torta, che avrebbe potuto rendere molto importante la sua esperienza con il personaggio.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE