Suspiria: Luca Guadagnino accenna ai piani per un prequel

In Suspiria, un'oscurità turbina al centro di una compagnia di danza di fama mondiale, che inghiottirà la direttrice artistica della troupe, un'ambiziosa giovane ballerina e uno psicoterapeuta addolorato.

Da leggere

Stasera in TV: tra i film da vedere anche L’uomo invisibile

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Wonder Woman: Gal Gadot stava per rifiutare la parte. Il motivo? Il salario troppo basso

Gal Gadot era pronta ad abbandonare il film Wonder Woman 1984 per via del suo stipendio, ancora troppo basso Gal...

Batwoman: Warner Bros. risponde alle accuse di Ruby Rose

Ruby Rose ha attaccato la Warner Bros. Television per il cattivo ambiente lavorativo sul set di Batwoman La Warner Bros....

Block title

Il regista di Suspiria, Luca Guadagnino, ha iniziato a teorizzare ciò che un film prequel potrebbe esplorare

Ho questa immagine nella mia mente – Luca Guadagnino ha condiviso con Playlist – Ho questa immagine nella mia mente di Helena Markos in solitudine nel 1212 in Scozia o in Spagna, mentre vaga attraverso un villaggio cercando di trovare un modo in cui può manipolare le donne del luogo, ho questa immagine, so che lei era lì, so che si parla dai sei a settecento anni prima della vera trama di questo Suspiria.

Helena Markos è discussa regolarmente in Suspiria, negando al pubblico una spiegazione su chi, o cosa, lei sia. Come rivela il concetto di prequel di Luca Guadagnino, il personaggio dovrebbe possedere una sorta di abilità soprannaturale per sopravvivere per centinaia di anni.

In Suspiria, un’oscurità turbina al centro di una compagnia di danza di fama mondiale, che inghiottirà la direttrice artistica della troupe (Tilda Swinton), un’ambiziosa giovane ballerina (Johnson) e uno psicoterapeuta addolorato (Lutz Ebersdorf). Alcuni soccomberanno all’incubo. Gli altri alla fine si sveglieranno.

Il regista ha spiegato che un altro film della serie dipende dal successo di questo remake e che il remake di Suspiria potrebbe essere più appagante se un prequel venisse sviluppato correttamente.

A seconda di come questo film andrà nei cinema, possiamo rivisitarlo – ha detto il regista – Penso che questo film in particolare sia, in un certo senso, non necessariamente qualcosa che deve essere fatto progredire in anticipo. Questa parte potrebbe essere qualcosa di meglio, che si occupa di diversi livelli di tempo. Non solo la freccia che punta al futuro.

Suspiria: il remake di Luca Guadagnino fa il boom di incassi negli USA

Anche se Luca Guadagnino pensa che un prequel di Suspiria potrebbe essere più efficace, in precedenza ha rivelato di aver incluso una scena post-crediti in questo film per suggerire un potenziale sequel.

All’inizio stavamo per intitolare il film ‘Suspiria: Part One’, ma non volevamo dare l’impressione di qualcosa che non poteva stare da solo – ha commentato il cineasta a Deadline. Sinceramente, sarei interessato a esplorare l’origine di Madame Blanc e Helena Markos e anche il futuro di Susie Bannion nel mondo, quindi forse dovremo vedere come va il film.

ViaCB

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Stasera in TV: tra i film da vedere anche L’uomo invisibile

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Articoli correlati