A dicembre al cinema Storie pazzesche, prodotto da Pedro Almodóvar

Dall’11 dicembre esce nelle sale Storie pazzesche, film diretto da Damiàn Szifròn e distribuito da Lucky Red. Storie pazzesche è composto da sei episodi slegati gli uni dagli altri ma uniti da un unico tema: la violenza e la vendetta.

Le ineguaglianze, l’ingiustizia e le pressioni del mondo in cui viviamo generano stress e depressione in molte persone. Alcune, però, esplodono. Questo film parla di loro. Vulnerabili di fronte a una realtà che cambia continuamente che all’improvviso può diventare imprevedibile, i protagonisti di STORIE PAZZESCHE oltrepassano il sottile confine tra civiltà e barbarie. Il tradimento di un marito, il ritorno a un passato sepolto e la violenza che si insinua negli incontri di tutti i giorni, portano alla follia i personaggi del film, che si abbandonano all’innegabile piacere della perdita del controllo.

Per Damián Szifron la società capitalista occidentale è come se fosse “una specie di gabbia trasparente che ci rende insensibili e distorce i nostri rapporti con gli altri. Questo film racconta le storie di alcuni individui che vivono dentro questa gabbia senza esserne consapevoli. E quando arrivano al punto di rottura, anziché reprimersi – o deprimersi – come facciamo quasi tutti, partono in quarta senza riuscire più a fermarsi”.

Dunque, dall’Argentina con furore, arriverà in Italia una commedia dai toni amari quanti ironici, un po’ pulp e un po’ kitch, che affronta la violenza tanto dei personaggi quanto di quella connessa alla società e alla differenza di classi.

Per quanto riguarda la produzione, a contribuire a Storie pazzesche sono stati Kramer & Sigman Films, casa di produzione fondata e diretta da Hugo Sigman, attiva in Argentina e all’estero; e la El Deseo, fondata da Pedro e Agustín Almodóvar che ha prodotto i film del regista castigliano e di molti altri famosi registi latino-americani come Guillermo del Toro, Álex de la Iglesia e Lucrecia Martel.

Il cast è molto curioso perché a fianco di grandi attori, troviamo attori del cinema indie, del teatro d’avanguardia e della televisone. C’è Ricardo Darìn, Julieta Zylberberg, Rita Cortese, Darío Grandinetti, Erica Rivas, Oscar Martínez e Leonardo Sbaraglia.

E’ stato definito da Indiewire “divertente”, dall’Independent “geniale” e dall’Huffingston Post “adrenalinico” e noi ci crediamo guardando il trailer!

E ricordate che “tutti possono perdere il controllo”

Storie-pazzesche-trailer-poster

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto