Steven Tyler di nuovo in rehab per dipendenza dalla droga: il frontman degli Aerosmith e padre di Liv Tyler fa saltare il tour della band

Il ricovero è stato chiesto dallo stesso cantante.

I fantasmi del passato riprendono a tormentare Steven Tyler. Lo storico frontman della band rock Aerosmith e padre dell’attrice Liv Tyler ha nuovamente problemi con la droga, la dipendenza che ne ha scombussolato la vita. Il leader del noto gruppo musicale si trova al momento in un centro di riabilitazione e, di sua spontanea volontà, ha accetto di chiedere una mano. Il ricovero è stato volontario e ciò lascia sperare i fan in una pronta ripresa. In ogni caso, gli impegni professionali precedentemente fissati vanno in fumo. A malincuore, gli Aerosmith hanno dovuto annunciare la cancellazione delle date della loro residency a Las Vegas.  

Aerosmith: il messaggio di scuse ai fan dopo il forfait di Steven Tyler

Primo piano Steven Tyler

In una nota ufficiale le icone della musica metal hanno porto le proprie scuse ai sostenitori ed espresso dispiacere per l’annullamento dei concerti di giugno e luglio. Come molti già sanno – si legge inoltre sul relativo account di Twitter – il loro amato fratello Steven Tyler, all’anagrafe Steven Victor Tallarico, ha provato per anni a restare sobrio. Dopo un’operazione al piede in vista del ritorno in scena, il bisogno di alleviare il dolore lo ha spinto nella cattiva direzione. Per via della spiacevole ricaduta è entrato in un programma di terapia, al fine di focalizzarsi sulla sua salute.

Steven Tyler, oggi 74enne (è nato il 26 marzo 1948), non ha mai provato a tener nascosto il turbolento passato, caratterizzato dalla dipendenza da sostanze stupefacenti. Risale al 2009 l’ultimo ingresso in una struttura di cura. Lungo la sua pluridecennale carriera ha cantato pezzi entrati di pieno diritto nella leggenda. E non va dimenticato l’impegno sociale: ispirato da alcune donne, ha aperto nel 2017 Janie’s House, una struttura alla periferia di Atlanta per aiutare ragazze vittime di violenze.

Leggi anche Julia Roberts sul nuovo film con George Clooney: “probabilmente sarà terribile”

Articoli correlati