Steven Spielberg e J.J. Abrams produrranno un film sulla rifugiata Doaa Al Zamel

Steven SpielbergJ.J. Abrams hanno firmato per produrre insieme un film basato sulla vera storia della rifugiata siriana Doaa Al Zamel.

Secondo The Wrap, il titolo sarà un adattamento del libro A Hope More Powerful Than the Sea: One Refugee’s Incredible Story of Love, Loss, and Survival. Scritta da Melissa Fleming, la storia racconta la vita di Doaa Al Zamel, che a 19 anni lasciò l’Egitto, patria martoriata dai conflitti, poco prima che il governo fosse rovesciato. La ragazza partì per l’Europa in cerca di una vita migliore, ma il suo viaggio subì una terrible svolta. Dovette sopravvivere per giorni a bordo di un salvagente gonfiabile con due bambini piccoli che le erano stati affidati da altri rifugiati.

Steven Spielberg e J.J. Abrams produrranno un film sulla rifugiata Doaa Al Zamel

Paramount PicturesAmblin Partners hanno acquistato i diritti del libro della Fleming. Quest’ultima è portavoce capo dell’Alta Commissione per i rifugiati delle Nazioni Unite. Il libro è arrivato sugli scaffali a gennaio con questa sinossi:

“Al largo in un mare gelido, nessuna terra in vista. Solo detriti della nave affondata e corpi galleggianti intorno. La diciannovenne Doaa Al Zamel galleggia con un salvagente gonfiabile  attorno ai fianchi tenendo con sé due bambini, al massimo di due anni ciascuno. I bambini erano stati spinti fra le braccia di Doaa dai loro familiari sul punto di affogare, tutti rifugiati che si erano imbarcati su una nave pericolosamente sovraccarica diretta verso la Svezia e una nuova vita. Per giorni, Doaa galleggia, prega e canta ai bambini fra le sue braccia. Deve rimanere viva per questi bambini. Non deve perdere la speranza.”

Al momento nessun nome è legato alla regia del film e lo stesso vale per il cast. Steven Spielberg porterà prossimamente al cinema il suo Ready Player One. J.J. Abrams si sta invece occupando della produzione di God Particle e Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

Articoli correlati