Stardust: il film su David Bowie è stato acquistato da IFC Films

Il biopic sul famosissimo cantante britannico è stato acquistato dalla casa di distribuzione,.

Da leggere

The Walking Dead: perché il Daryl di Norman Reedus non ha mai fatto sesso?

Perché non c'è mai stata una scena romantica con Daryl in 10 stagioni di The Walking Dead? Attenzione: seguono spoiler...

Space Jam: A New Legacy – un personaggio non apparirà nel film

Space Jam: A New Legacy - Pepé Le Pew non tornerà nel sequel Space Jam: A New Legacy, considerando l'importanza...

Black Widow: l’uscita al cinema quest’estate è possibile?

Black Widow potrebbe arrivare in sala, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare Black Widow, il cinecomic de La casa delle...

IFC Films ha acquisito i diritti per gli Stati Uniti del film su David Bowie, Stardust, con protagonista Johnny Flynn

Stardust vedrà quindi l’attore di Emma nei panni dell’icona della musica insieme a Marc Maron (Glow) e Jena Malone (Antebellum) nei panni della moglie di Bowie, Angie. Il film racconta la prima visita del giovane David Bowie negli Stati Uniti nel 1971, un viaggio che ha ispirato l’invenzione del suo iconico alter ego, Ziggy.

La partecipazione al Tribeca Film Festival 2020 del film avrà la sua prima mondiale fisica al Festival del cinema di Roma, nell’ottobre 2020. IFC Films prevede di distribuire il lungometraggio nei cinema nel quarto trimestre del 2020. L’accordo per il film è stato negoziato dall’EVP di Acquisitions and Productions di IFC Films Arianna Bocco con Fabien Westerhoff di Film Constellation per conto dei cineasti.

Stardust è diretto da Gabriel Range ed è stato scritto insieme a Christopher Bell. I produttori sono Paul Van Carter (McQueen) e Nick Taussig (McQueen) di Salon Pictures insieme a Matt Code (Random Acts Of Violence), con i produttori esecutivi Fabien Westerhoff, Christopher Figg, Robert Whitehouse e Saskia Thomas. Arianna Bocco EVP di Acquisitions and Productions di IFC Films ha dichiarato:

Questo non è il film tradizionale, di quelli ai quali siamo abituati quando si tratta di profilare icone culturali che cambiano la vita delle persone, come ha fatto David Bowie. Ci vuole una nuova prospettiva sul genere dei film rock e le performance memorabili di Johnny Flynn e Marc Maron danno a questa storia una nuova vita. Siamo entusiasti di lavorare con i nostri amici di Film Constellation e il talentuoso team di registi per portare questa pellicola di fronte al pubblico statunitense.

Il regista Gabriel Range ha aggiunto:

Stardust è un tratto chiave del viaggio intrapreso da Bowie per diventare l’artista che amiamo. Sono lieto della passione e dell’entusiasmo di IFC per il nostro film ed entusiasta di vederlo nelle sale in autunno.

SourceDeadline

Ultime notizie

The Walking Dead: perché il Daryl di Norman Reedus non ha mai fatto sesso?

Perché non c'è mai stata una scena romantica con Daryl in 10 stagioni di The Walking Dead? Attenzione: seguono spoiler...

Articoli correlati