Star Wars: Gli ultimi Jedi, Andy Serkis era “devastato” dal destino di Snoke

Andy Serkis parla della sua esperienza in Star Wars: Gli ultimi Jedi e confessa che avrebbe voluto avere un ruolo più duraturo.

Da leggere

The Boys – Stagione 3: ecco Nick Wechsler nei panni di Blue Hawk [VIDEO]

La terza stagione di The Boys rivela un'anteprima al Blue Hawk di Nick Wechsler! Amazon Prime Video ha rilasciato un...

Jennifer Lawrence senza freni: “Ho fatto un sacco di sesso”

Jennifer Lawrence, incinta, scherza dicendo che ha fatto "un sacco di sesso" durante la sua pausa da Hollywood Jennifer Lawrence...

Harlem: recensione della serie TV Amazon

Proprio agli ultimi granelli della clessidra che segna l'uscita della nuova stagione di Sex and the City, esce su...

Block title

Andy Serkis parla della sua esperienza in Star Wars: Gli ultimi Jedi e non è quello che vi aspettereste

Da anni Andy Serkis è l’attore di riferimento quando si tratta di performance in motion-capture. Quindi, quando Lucasfilm aveva bisogno di qualcuno che si occupasse del suo nuovo grande cattivo di Star Wars: gli ultimi jedi, Snoke, Serkis ha ricevuto la chiamata. Dopo un grande debutto in The Force Awakens, Serkis pensava che sarebbe stato a lungo nel suo ruolo. Poi è arrivata la sceneggiatura di Gli ultimi Jedi e l’attore è rimasto scioccato nel vedere cosa sarebbe successo a Snoke.

Parlando con io9, Andy Serkis ha parlato di quanto fosse sorpreso di apprendere il destino di Snoke quando ha letto la sceneggiatura di Star Wars: Gli ultimi Jedi. E senza mezzi termini, l’attore ha spiegato come la morte di Snoke sia stata un’assoluta sorpresa.

Ero devastato quando ho letto quella sceneggiatura perché stava andando tutto così bene. Ero tipo, ‘Amico, questo è un personaggio da capo. Mi piacerà recitarlo.. cosa!? Stai scherzando, cosa?’ Ero tipo ‘Okay, è una buona idea? supponevo che lo fosse. Ero leggermente mortificato, scusa il gioco di parole. Era tutto a posto, credo. Ho adorato interpretare quel personaggio e adoro la scena del confronto tra Kylo Ren e Rey, quindi è stato fantastico.

Chissà, potrebbero anche chiedergli di riprendere il ruolo per qualche altro progetto o magari dare la voce a un nuovo personaggio? Ma è chiaro che l’attore aveva speranze e sogni per Snoke che superavano di gran lunga quello che è successo in Gli ultimi Jedi, dove Snoke è stato tagliato a metà da una spada laser.

Tra molti anni, quando il franchise di Star Wars sarà passato da questa era più recente di narrazione, sarà interessante rivisitare “Gli ultimi Jedi” e la trilogia sequel, in generale. Sembra che con il passare del tempo, riceveremo ancora più reazioni da parte delle persone coinvolte, e a scoprire le vere intenzioni di Lucasfilm.

Leggi anche The Flash: le riprese del film sono quasi terminate [FOTO]

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

The Boys – Stagione 3: ecco Nick Wechsler nei panni di Blue Hawk [VIDEO]

La terza stagione di The Boys rivela un'anteprima al Blue Hawk di Nick Wechsler! Amazon Prime Video ha rilasciato un...

Articoli correlati