Star Wars - cinematographe.it

Lucasfilm Games ha fatto sapere che lo sviluppo del nuovo videogioco di Star Wars sarà assegnato ad Ubisoft e non ad Eletronic Arts (EA)

Lo sviluppatore della divisione Massive Entertainment, che fa parte di Ubisoft, sta ufficialmente lavorando ad un nuovo videogioco di Star Wars in collaborazione con la neonata Lucasfilm Games. La notizia è arrivata oggi, 24 ore dopo l’annuncio riguardante un videogioco di Indiana Jones che invece verrà sviluppato presso Machine Games di Bethesda. Insomma, la sensazione è che si stia puntando ad una maggiore spinta dei videogiochi basati sulle proprietà di Lucasfilm presso vari sviluppatori.

Per quanto riguarda il nuovo gioco di Star Wars, Julian Gerighty (The Division 2, The Crew) dovrebbe ricoprire il ruolo di direttore creativo ed verrà utilizzato il motore di Snowdrop di Massive Entertainment. Ricordiamo che, nel recente passato, i videogiochi di Star Wars sono stati in gran parte affidati ad Electronic Arts (EA), che è uscito con titoli come Star Wars Jedi: Fallen Order e Star Wars: Squadrons. Sean Shoptaw, SVP di Global Games and Interactive Experiences, ha dichiarato a Wired: “EA è stata e continuerà ad essere un partner molto strategico ed importante per noi adesso ed in futuro ma ci sembrava che ci fosse spazio anche per gli altri“.

Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, ha invece commentato così l’annuncio del nuovo videogioco di Star Wars: “La galassia di Star Wars è una straordinaria fonte di motivazione per i nostri team per innovare e allargare i confini del nostro mezzo. Costruire nuovi mondi, personaggi e storie che diventeranno parti durature della tradizione di Star Wars è un’incredibile opportunità per noi e siamo entusiasti che il nostro studio Ubisoft Massive lavorerà a stretto contatto con Lucasfilm Games per creare un’avventura di Star Wars originale che sarà diversa da tutto ciò che è stato fatto finora“.