Star Wars: The Rise of Skywalker, cinematographe.it

Risponde il diretto interessato, l’attore di Star Wars: The Rise of Skywalker, John Boyega!

Pochi giorni fa abbiamo visto il teaser trailer di Star Wars: The Rise of Skywalker e uno dei personaggi della saga, al momento, è in una situazione amorosa un po’ particolare. Di chi stiamo parlando? Di Finn, interpretato in Guerre Stellari dal simpatico John Boyega.

Anche se rivedremo sia Carrie Fisher che Mark Hamill in Star Wars: The Rise of Skywalker, c’è una buona probabilità che la saga continui a focalizzare l’attenzione sui nuovi eroi, compreso Finn. Personaggio molto chiacchierato perché non si capisce bene chi sia il suo interesse amoroso: Sempre che ne abbia davvero uno in particolare. Tra le mille opzioni figurava anche Poe Dameron, interpretato da Oscar Isaac. Boyega ha recentemente descritto lo stato del suo personaggio sotto il punto di vista amoroso dicendo:

Aggiungerei anche Poe, c’è un triangolo amoroso. Molto complicato. Diciamo che ci sono anche alcuni alieni che hanno guardato Finn in un certo modo, quindi non so se vuoi aggiungere i loro nomi alla lista. Sì, è un pentagono amoroso, amico. Stanno succedendo molte cose. Penso che sia [il più bramato e desiderato scapolo della galassia]. Finn è single e disposto a socializzare.

Queste battute sul film che vedremo arrivare in sala in autunno sono state fatte da Boyega alla Star Wars Celebration, che si è conclusa proprio ieri a Chicago. Comunque, alla fine, il personaggio dovrebbe decidere – crediamo – tra Rose e Rey – e se non sarà lui a decidere almeno le due ragazze dovrebbero esprimere in modo più chiaro i sentimenti che provano (e per chi li provano). Vedremo. Per adesso diteci, secondo voi il toto fidanzata/o cosa potrebbe prevedere per il nostro eroe della Resistenza?

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto