Star Wars: Sebastian Stan commenta la possibilità di interpretare Luke Skywalker

Già nel 2017 Mark Hamill, storico interprete di Luke Skywalker, aveva sottolineato la somiglianza facciale tra lui e Sebastian Stan.

Da leggere

Regé-Jean Page sarà il protagonista del reboot del film The Saint

Regé-Jean Page ha un nuovo ruolo come protagonista nel reboot di The Saint. Regé-Jean Page reciterà e produrrà il reboot...

Black Panther 2: un primo sguardo a sorpresa al sequel Marvel [VIDEO]

Un nuovo video che mostra il set di Black Panther 2: Wakanda Forever rivela un luogo familiare in fase...

American Horror Story 10: il trailer rivela una storia con vampiri e alieni

Il trailer di American Horror Story 10: Double Feature rivela che la nuova serie si dividerà in due storie...  American...

Sebastian Stan ha commentato le voci che lo vorrebbero come nuovo interprete di Luke Skywalker nel franchise di Star Wars

Negli ultimi anni si è parlato sempre più spesso della possibilità di vedere Sebastian Stan impegnato in futuro nel ruolo di Luke Skywalker nell’universo di Star Wars. Lo stesso interprete storico di Luke, Mark Hamill, già nel 2017 proponeva l’attore americano come suo sostituto nel franchise stellare, sottolineando la somiglianza del viso che intercorre tra loro due. Questa settimana, l’attore di The Falcon and the Winter Soldier ha però ammesso di non aver mai discusso del ruolo in questione, senza però escludere niente per il futuro.

Sicuramente sento sempre parlare di questa possibilità e sono sempre un po’ confuso. Perché nessuno mi ha mai chiamato per questo ruolo e non ha una conversazione con me al riguardo?“, ha dichiarato Stan ad MTV Asia, aggiungendo: “Come chiunque altro, sono cresciuto con Star Wars e L’Impero colpisce ancora è sempre stato uno dei miei film. Mark Hamill, poi, rappresenta una delle personalità più iconiche e Luke Skywalker è un personaggio iconico, quindi ovviamente questa scelta non dipende da me. Se qualcosa dovrà succedere, succederà in qualche modo. Chi lo sa“.

Sebastian Stan ha quindi detto di essere grato per il fatto che le persone lo vedano nel ruolo di Luke. Di recente, a Good Morning America, Stan ha poi detto che crederebbe alle voci di un suo coinvolgimento nel franchise di Star Wars soltanto se a dirglielo fosse direttamente Mark Hamill. “Se Mark Hamill mi telefonasse di persona per dirmi che si sente disposto a condividere questo ruolo con me, allora ci crederei. Fino a quando non accadrà non ci credo!. Tuttavia, Hamill ha già ricordato su Twitter agli aspiranti interpreti che lui “non ha voce in capitolo nelle decisioni di casting alla Lucasfilm“.

Dopo aver interpretato un Luke invecchiato nella trilogia sequel di Star Wars, Hamill è riapparso sotto forma di cameo in CGI nel finale della seconda stagione di The Mandalorian.

Sourcecomicbook

Ultime notizie

Regé-Jean Page sarà il protagonista del reboot del film The Saint

Regé-Jean Page ha un nuovo ruolo come protagonista nel reboot di The Saint. Regé-Jean Page reciterà e produrrà il reboot...

Articoli correlati