Star Wars: perché Hayden Christensen ha smesso di recitare dopo Anakin Skywalker?

Hayden Christensen ha optato per una vita diversa dopo a Star Wars.

Da leggere

Addio a Neil Connery: il fratello di Sean Connery è morto a 82 anni

Dopo sette mesi dalla morte di suo fratello, avvenuta il 31 ottobre 2020, Neil Connery, il fratello minore di...

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Space Jam: A New Legacy, ci sarà anche Michael Jordan?

Don Cheadle conferma che in Space Jam: A New Legacy ci sarà anche Michael Jordan! Da quando è stato annunciato...

Ecco perché Hayden Christensen ha smesso di recitare dopo aver interpretato Anakin Skywalker in Star Wars 

Aveva tutto per poter diventare una star internazionale, ma l’attore canadese Hayden Christensen era interessato ad altro. L’attore è scomparso dai radar dopo aver interpretato, a soli 20 anni, Anakin Skywalker nella trilogia prequel di Star Wars. Perché il giovane interprete ha deciso di ritirarsi dalle scene? In quindici anni ha accettato solo pochi ruoli come protagonista, in film come Jumper e Takers. Ebbene, dietro a tutto ciò c’è una spiegazione.

Hayden Christensen, che oggi festeggia il suo quarantesimo compleanno, dopo Star Wars è sempre stato molto richiesto. L’aver evitato di recitare in altre produzioni è stata una sua scelta. In un’intervista con il Toronto Star nel 2008 Hayden Christensen ha espresso il desiderio di mettere in pausa la sua carriera per diventare… un contadino! Dal 2007, infatti, l’attore possiede una fattoria nella provincia canadese dell’Ontario. Un’operazione che lo ha ispirato a creare un brand di abbigliamento maschile, lanciato nel 2013, in collaborazione con la catena RW&Co.

Hayden Christensen, cinematographe.it

Durante un’intervista rilasciata nel 2015 al Los Angeles Times per la promozione del suo film 90 Minutes In Heaven mentre, ironia del destino, allo stesso tempo arrivava nelle sale Star Wars: Il risveglio della Forza, Hayden Christensen ha parlato della sua esperienza all’interno della saga di Star Wars. L’occasione per dare una nuova spiegazione alla sua “scomparsa”: “Mi sentivo sopraffatto da tutte le opportunità che Star Wars mi aveva dato. Star Wars mi ha aperto un sacco di porte, ma erano troppo per me. Non volevo vivere come se stessi sempre cavalcando un’onda”.

Oggi, più di sedici anni dopo l’uscita de La vendetta dei Sith, Hayden Christensen è pronto a tornare nei panni del personaggio che lo ha reso famoso. L’attore infatti fa parte del cast della serie TV di Disney+ dedicata a Obi-Wan Kenobi, per la quale sta tornando al fianco di Ewan McGregor per raccontare un’inedita storia sui loro personaggi del franchise stellare.

Ultime notizie

Addio a Neil Connery: il fratello di Sean Connery è morto a 82 anni

Dopo sette mesi dalla morte di suo fratello, avvenuta il 31 ottobre 2020, Neil Connery, il fratello minore di...

Articoli correlati