Ken Nightingall - star wars cinematographe.it

Morto a 92 il microfonista Ken Nightingall, celebre per i suoi pantaloncini rosa sul set di Star Wars 

Ken Nightingall, che ha avuto una lunga carriera nel mondo del cinema come microfonista e che ha generato un fenomeno cosplay tra i fan di Star Wars, è morto all’età di 92 anni. AMPS, Association of Motion Picture Sound, ha confermato la notizia, dicendo che Nightingall è morto nella sua casa nel Regno Unito martedì (19 maggio).

L’ingegnere acustico premio Oscar Chris Munro gli ha reso il seguente omaggio: “Ho incontrato Ken per la prima volta quando sono entrato nel settore oltre 50 anni fa. Mi ha supportato immensamente quando ho iniziato la mia carriera. ‘Leggenda’ è la parola che mi viene in mente quando provo a descriverlo. Ci mancherà moltissimo nella nostra comunità cinematografica, ma la sua è una vita e una carriera che dovrebbero essere celebrate. I nostri pensieri sono con la sua famiglia in questo triste momento”.

Star Wars – L’Impero colpisce ancora: il poster per i 40 anni del film

Nightingall ha avuto una lunga e fortunata carriera, partita negli anni ’60 con film come Alfie, Funeral In Berlin e The Boys From Brazil. Il suo lavoro più noto tuttavia rimane quello su Star Wars: Una nuova speranza. Nel 2015 su Reddit è apparsa un’immagine dal dietro le quinte del film che mostra Nightingall senza camicia, sfoggiando un vibrante paio di pantaloncini rosa, con calze nere e stivali da lavoro marroni. Il post è diventato così popolare che ha generato dei tributi cosplay.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE