Star Wars: The Rise of Skywalker

Kathleen Kennedy spiega perché la storia di Leila è importante per Star Wars: L’Ascesa di Skywalker 

Dopo più di quarant’anni e dieci film, il franchise di Star Wars raggiungerà finalmente una conclusione nella saga degli Skywalker con l’episodio IX a dicembre. E l’uomo che ha contribuito a lanciare la trilogia dei sequel tornerà a concludere il tutto, dato che JJ Abrams è attualmente al lavoro per terminare Star Wars: L’Ascesa di Skywalker. Ma dopo la tragica morte di Carrie Fisher, molti fan erano preoccupati di un possibile drastico addio al suo personaggio, la principessa Leila Organa. Ma la principessa farà ritorno, grazie a delle riprese inedite effettuate per i precedenti film!

Abrams ha incontrato Kathleen Kennedy, presidentessa della Lucasfilm, per un’intervista con Entertainment Weekly al D23 Expo, dove è stato rilasciato un nuovo trailer. Durante l’intervista hanno spiegato quanto sia importante Leila nel film e perché hanno deciso di includerla, nonostante la scomparsa dell’attrice.

harrison ford

“Penso che ci sia stato un enorme senso di responsabilità”, ha spiegato la Kennedy. “Abbiamo trascorso molto tempo a parlare di ciò che vogliamo. Beh, direi prima di tutto, Leia. È stata una conversazione davvero molto complicata. Ma sapevamo che era un personaggio così importante.”

“Non volevamo semplicemente dire che non c’era, che era andata via da qualche parte” ha terminato Abrams. “Sembrava proprio che non ci fosse modo di porre fine a questa storia senza di lei. Ne è parte integrante.”

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE