star wars cinematographe.it

A quanto pare la trilogia prequel di Star Wars sta ottenendo più attenzioni di una volta tra i fan del franchise

Non è certo un segreto che la trilogia prequel di Star Wars – composta da La minaccia fantasma (1999), L’attacco dei cloni (2002) e da La vendetta dei Sith (2005) – con protagonista Ewan McGregor nei panni di Obi Wan Kenobi non sia mai andata a genio ai fan del franchise galattico. Tuttavia, pare che ultimamente stiamo cambiando idea. Ecco cosa ha rivelato l’attore:

George Lucas voleva fare qualcosa di molto diverso con i prequel. Ecco perché le persone si sono sentite ingannate. Era sconvolgente quanto le persone ridevano e scherzavano su quei film. Ora, molti anni dopo, i prequel significarono molto per la generazione che erano solo dei bambini allora. Quindi, da opinioni ciniche sogghignanti, ora sto ricevendo feedback positivi dai ragazzi per cui sono stati creati quei film. Sono davvero contento di questo.

Questo non significa che tutti quelli nati negli anni Novanta parlano bene dei tre film, ma nell’intervista a Vanity Fair McGregor vuole solo sottolineare come la trilogia prequel di Star Wars sia stata influente per una generazione di fan del franchise, portandoli ad apprezzare e scoprire anche gli altri film precedenti. Non siamo sicuri però che Jar Jar Binks abbia aiutato.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto