Split: James McAvoy racconta un’impressionante infortunio sul set

L'attore, che interpreta il ruolo di Kevin Wendell Crumb, ha continuato a lavorare come se niente fosse, salvo poi accorgersi del danno.

Split, noto lungometraggio diretto dal famoso M. Night Shyamalan (Il sesto senso, Lady in the Water), nonostante siano passati tanti anni dalla messa in onda, è ancora sorprendente e intenso. Nello specifico l’opera, ispirata alla storia vera del criminale Billy Milligan, racconta la vita di Kevin Wendell Crumb (incarnato da James McAvoy) un uomo che soffre di un disturbo dissociativo della personalità che ha permesso la creazione di diverse identità nella sua mente. Un personaggio molto particolare che rivela non solo un grande caratterizzazione, ma anche una performance straordinaria proprio di McAvoy che è stato candidato per diversi premi.

Split è arrivato nelle sale italiane a gennaio 2017

Split - Cinematographe

Detto questo, in una recente intervista proprio con l’attore, che ha tenuto per GQ, il divo ha rivelato un fatto incredibile che si riferisce proprio al set di Split. A quanto pare, in una determinata scena, la star doveva prendere a pugni un’area imbottita di una porta, ma purtroppo con la nocca è andato a prendere anche il metallo, rompendosi la mano, ma non accorgendosi immediatamente del serio danno provocato, così da continuare imperterrito a recitare come se nulla fosse.

Dovevo entrare pieno di adrenalina. E il resto della porta era di metallo e ho incasinato un po’ ‘il blocco e mi sono rotto la mano. Sono andato avanti nella scena bianco come un fantasma e un po’ scioccato. E Night è venuto da me dopo quella ripresa e mi ha detto, ‘Stai bene? Quella scena era strana. Quella ripresa era strana.’ E io ero tipo, ‘Sì, andiamo di nuovo.’ Non credo di avergli detto che mi ero rotto la mano a quel punto. Non mi ero reso conto di essermi rotto la mano, non credo. Ma è diventato abbastanza chiaro nel giro di poche ore quando la mia mano era grande come di un guantone da boxe. E in realtà c’è una parte del film in cui Dennis si mette gli occhiali ed è un’inquadratura di profilo e puoi vedere che la mia mano è gonfia. Non l’ho visto ma mi è stato detto da Night, che c’erano persone che commentavano online dicendo ‘Oh, si sta trasformando in The Beast. Si sta trasformando in The Beast’. Ero solo io con la mia mano grande e selvaggia a causa di un pugno.

Che dire? Un fatto decisamente curioso quello accaduto in Split che però conferma quando McAvoy sia professionale (forse un po’ troppo) sul lavoro. Vi ricordiamo che la pellicola è stata distribuita in Italia il 26 gennaio 2017 con la distribuzione ad opera di Universal Pictures.

Leggi anche James McAvoy rivela di essersi sposato in gran segreto: ecco chi è la fortunata, conosciuta sul set di Split 

Fonte: GQ

Articoli correlati