Spike Lee ricorda Chadwick Boseman mentre ritira il premio alla carriera

Il regista ha ricordato l'interprete di Black Panther che lui ha diretto in occasione del film Da 5 Bloods.

Da leggere

Palladium Film Festival – CineMaOltre: teatro e università insieme per riaprire le porte dei cinema

Palladium Film Festival - CineMaOltre si terrà dal 9 al 14 marzo su MyMovies "Un'apertura virtuale, una platea che torna...

Che rapporto c’è tra Franco Battiato e Alfonso Cuaron? Una canzone dei Rolling Stones lega i due artisti indissolubilmente

Uno è uno dei compositori più amati e famosi della musica italiana che nella sua carriera ha saputo destreggiarsi...

Blade: le riprese del reboot della Marvel dovrebbero cominciare a fine 2021

Non abbiamo date precise, ma i Marvel Studios dovrebbero cominciare a girare Blade a fine 2021 Blade è uno dei...

Spike Lee ha reso omaggio a Chadwick Boseman mentre accettava l’American Cinematheque

Questa settimana Spike Lee è stato omaggiato dall’American Cinemathequel, l’organizzazione indipendente non-profit situata in Los Angeles, che gli ha consegnato il premio alla carriera. Durante la cerimonia di premiazione, il regista di Fa’ la cosa giusta, Malcolm X e Jungle Fever ha a sua volta tributato Chadwick Boseman, l’interprete di Black Panther scomparso la scorsa estate a soli 43 anni. Lee ha avuto l’opportunità di dirigerlo in occasione di Da 5 Bloods, film uscito su Netflix circa due mesi prima della sua morte.

Il personaggio del mio film, Da 5 Bloods, Stormin ‘Norman, ed il modo in cui i suoi fratelli lo vedono, quasi come fosse un mito. Come dice il personaggio di Clarke Peters, Lui è il più grande soldato del mondo’, lo venerano“, ha detto Lee. “E quindi non avrei potuto scegliere nessun altro per questo, perché il modo in cui questi ragazzi lo descrivono è mitico e lui lo è, perché stai parlando di un attore che ha interpretato Jackie Robinson, James Brown, Thurgood Marshall, e poi Black Panther“.

Nei giorni successivi la scomparsa di Boseman, Spike Lee scriveva le seguenti parole sui social: Abbiamo girato Da 5 Bloods in Thailandia. Faceva caldo, eravamo nella giungla e Chadwick è stato con noi tutto il tempo. Non ho mai sospettato che ci fosse qualcosa che non andava, nessuno sapeva che stava facendo la chemioterapia. Era un soldato, non si è mai lamentato. Era presente ogni singolo minuto e la sua performance mostra tutto quello che ha messo nel ruolo, in tutti i suoi ruoli, lasciandolo come eredità”.

L’ultimo film in cui ha recitato Chadwick Boseman prima di morire è stato Ma Rainey’s Black Bottom, distribuito sempre su Netflix il 18 dicembre. Nel film Boseman affianca Viola Davis, interprete della cantante bluesMa Rainey.

Ultime notizie

Palladium Film Festival – CineMaOltre: teatro e università insieme per riaprire le porte dei cinema

Palladium Film Festival - CineMaOltre si terrà dal 9 al 14 marzo su MyMovies "Un'apertura virtuale, una platea che torna...

Articoli correlati