Spider-Man: No Way Home, un noto attore nega il coinvolgimento nel film (per ora)

Si tratta di un nome di cui si era parlato a lungo negli scorsi mesi

Da leggere

McCartney 3, 2, 1: nel trailer della serie, Rick Rubin e McCartney esplorano il mondo musicale

McCartney 3, 2, 1 fa parte della sezione Star di Disney +, dove sono presenti contenuti spiccatamente adult McCartney 3,...

Hawkeye: svelata la data ufficiale di lancio della serie Marvel

Hawkeye vedrà al centro della storia tanti nuovi personaggi Hawkeye è la nuova serie televisiva Marvel Studios facente parte attivamente...

Vivo: il trailer del film d’animazione celebra un’amicizia al tempo di musica

Vivo arriverà su Netflix il 6 agosto in tutti i paesi in cui è disponibile il servizio Vivo è il...

Spider-Man: No Way Home, dite addio ad Andrew Garfield almeno per il momento

Spider-Man: No Way Home, nonostante sia un progetto ancora parzialmente avvolto nel mistero (tranne gran parte del casting), sta facendo impazzire i fan Marvel. Negli ultimi mesi si sono susseguite parecchie notizie in merito al terzo capitolo dedicato all’Arrampicamuri firmato Jon Watts, alimentando una voce esplosiva che piano piano sembra stia facendo breccia tra le fila dei segreti de La Casa delle Idee. Ci stiamo riferendo al fatto che, secondo alcuni rumor, nel lungometraggio sarà presente il concetto di Multiverso con la presenza di due Peter Parker “alternativi” ovvero Andrew Garfield e Tobey Maguire (rispettivamente protagonisti dei due film di The Amazing Spider-Man e della trilogia di Spider-Man di Sam Raimi) che anche degli ex-villain del supereroe come Goblin, Dr. Octopus, oltre a noti personaggi.

Se con Oc siamo sicuri visto che Alfred Molina fa parte del cast, degli altri non siamo per nulla certi. Purtroppo, nelle ultime ore sono arrivate delle brutte notizie per gli amanti di Spider-Man: No Way Home. Andrew Garfield stesso, infatti, durante un’intervista (riportata da ComicBook) con Josh Horowitz per il podcast Happy Sad Confused, ha fatto una sconvolgente rivelazione: per il lungometraggio non ha ricevuto nessuna chiamata, ufficializzando la sua assenza all’interno della pellicola. Ecco le sue parole nel dettaglio:

Amico, è fottutamente divertente per me perché è come … ho questo account Twitter e vedo quanto spesso Spider-Man sia di tendenza e le persone vanno fuori di testa per una cosa e io sono proprio come … ragazzi, ragazzi ragazzi ragazzi come … Vorrei poter parlare con tutti e dire tipo, vi consiglio di rilassarvi. Non posso parlare per altri e solo per me stesso. Potrebbero fare qualcosa, ma non ho ricevuto una chiamata.

Effettivamente Garfield non ha negato in maniera assoluta la sua possibile partecipazione in Spider-Man: No Way Home visto che ha usato apposta il condizionale ma comunque ha specificato che ad ora non ha ricevuto nessuna chiamata. Considerando che le riprese sono terminate da poco, ciò non è per nulla un buon segno, ma la speranza è l’ultima a morire.

Leggi anche – Spider-Man: No Way Home, confermato un attore di Far From Home

SourceCB

Ultime notizie

McCartney 3, 2, 1: nel trailer della serie, Rick Rubin e McCartney esplorano il mondo musicale

McCartney 3, 2, 1 fa parte della sezione Star di Disney +, dove sono presenti contenuti spiccatamente adult McCartney 3,...

Articoli correlati