Spawn - Cinematographe.it

Jamie Foxx ha dichiarato che secondo lui il successo di Black Panther ha favorito la realizzazione del reboot di Spawn, film del quale sarà protagonista

Ormai da anni il panorama dei supereroi sta portando l’universo cinematografico a fare importanti cambiamenti, ed anche le preferenze del pubblico hanno subito un’evoluzione negli ultimi anni. Gli studi stanno raccontando storie con personaggi provenienti da una vasta gamma di background diversi con l’obiettivo finale di favorire una maggiore rappresentazione sul grande schermo. E per molte persone, inclusa la futura star di Spawn Jamie Foxx, il successo di Black Panther dei Marvel Studios nel 2018 ha permesso a questi cambiamenti di avere effetto (tramite SuperHeroHype).

Quello interpretato da Chadwick Boseman non è stato il primo supereroe nero a prestare il titolo al film che lo vede protagonista. Ma quando al cinema arrivò Michael Jai White come interprete principale del film Spawn nel 1997, le cose non sono andate altrettanto bene. Dal 2018 Jamie Foxx è stato scelto per interpretare una nuova versione di Spawn, scritta e diretta dal creatore del personaggio del fumetto Todd McFarlane. E in una nuova intervista rilasciata a Yahoo, Foxx ha espresso la sua convinzione riguardo il fatto che l’arrivo di Black Panther abbia reso questo momento perfetto per il ritorno di Spawn nei cinema.

In passato dissi a Todd McFarlane ‘Fratello, so che un giorno farai questo film, e spero che mi ricorderai’ – ha dichiarato Jamie Foxx – “Quello che ha fatto Black Panther è stato farci capire che adesso il film è più che mai necessario e che è giunto il momento di riportarlo in sala”.

Indipendentemente da questo discorso, il reboot di Spawn continua ad inciampare lungo il percorso di produzione. McFarlane si è assunto la responsabilità generale per il ritardo del film. All’inizio di questa settimana, ha comunque dichiarato che qualche “grande talento” senza nome si è appena unito al progetto.

Nel frattempo, possiamo vedere Jamie Foxx in un altro film di “supereroi”, Project Power, che debutterà su Netflix domani. L’attore si sta inoltre preparando per interpretare Mike Tyson nel biopic dedicato al celebre campione del pugilato mondiale.