Shazam!, cinematographe.it

A mesi di distanza dall’uscita del film si discute ancora sull’imbottitura della tuta di Shazam!

Ben prima che i fan avessero mai visto il primo look ufficiale di Zachary Levi in Shazam! si discuteva su quanto fosse atletico e pompato il fisico dell’attore. Insomma ci si chiedeva quanto ci fosse dei muscoli di Zachary Levi e quanto in realtà fosse imbottitura. Il dibattito  sulla quantità di imbottitura della costume di scena del supereroe ha persino raggiunto un punto in cui l’attore protagonista ha utilizzato i social network per condividere alcune sue foto mentre si allenava per dimostrare che, in effetti, si era fatto “carico” del ruolo. Ora, però, Levi si sta aprendo un po’ di più sulla questione e su Twitter ha ammesso che la tuta era un po’ imbottita.

Su Twitter, Levi ha ritwittato un fan per ammettere che in fondo un po’ di aiutino c’era e in fondo lo sapevamo tutti (il supereroe ha davvero un fisico fuori dal normale), ma sappiamo anche che Zachary Levi ha dei muscoli veri. Certo, Levi non ha mai veramente affermato che l’abito fosse privo di imbottiture, solo che aveva fatto molto lavoro fisico da solo per ottenere un fisico in forma degno di un supereroe, in modo da poter indossare l’abito rosso prima di tutto. Risolto il mistero dell’imbottitura ora i fan possono tornare ad interrogarsi se ci sarà mai un sequel di Shazam!. L’attore protagonista in una Convention dichiarò che sperava che il secondo film sarebbe uscito il prima possibile dopo il grande successo. “So che avrò una conversazione con i miei capi abbastanza presto su quale sia l’idea e dove andremo con il nuovo film“, ha detto Levi al CCSP. “Ma tutto quello che so davvero è che New Line e Warner Brothers, i nostri studios, e DC, i nostri produttori, sono tutti molto contenti di quello che abbiamo fatto. Vogliono fare ancora meglio la seconda volta, e stanno creando una storia proprio ora mentre parliamo di quello che sarà il sequel”.

Shazam! è ora disponibile in versione home video, mentre DC Comics continua a cavalcare l’onda con il successo di Joker, che è ancora nei cinema, e si prepara all’imminente uscita nel 2020 di altre pellicole come Birds of Prey il 7 febbraio 2020, Wonder Woman 1984 il 5 giugno 2020, The Batman il 25 giugno 2021, The Suicide Squad il 6 agosto 2021, e Aquaman 2 il 16 dicembre 2022.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto