La star di Shang-Chi, Simu Liu risponde al commento del dirigente Disney

Simu Liu ha risposto al commento del CEO Disney Bob Chapek che ha definito l'uscita di Shang-Chi nelle sale un'esperimento.

Simu Liu non ha preso bene il commento del CEO Disney Bob Chapek che ha definito l’uscita di Shang-Chi nelle sale un’esperimento.

La star di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli, Simu Liu non ha reagito bene al fatto che il film fosse un definito un'”esperimento”. Durante un’intervista, il CEO Bob Chapek ha definito una sfida l’attuale clima per l’uscita di film nelle sale. Inoltre, ha affermato che Shang-Chi sarebbe “un esperimento interessante per noi”. Ovviamente, per le star e le altre persone che hanno lavorato al film, questo non è stato un commento del tutto corretto.

Tutti quelli che hanno lavorato a Shang-Chi vogliono che il film abbia successo. Per l’attore principale in particolar modo, questo film è una storia che ha bisogno di essere raccontata in quanto riguarda anche la rappresentazione di una cultura diversa. Il film spera di essere il primo passo sulla strada per tornare a grandi incassi al botteghino. Solo il tempo dirà se il film Marvel adempirà a questo ruolo. Liu ha scritto sul commento del dirigente Disney:

Non siamo un esperimento. Siamo i perdenti; i sottovalutati. Siamo la celebrazione della cultura e della gioia che persevererà dopo un anno tanto difficile. Siamo la sorpresa. Sono pronto per fare la storia il 3 settembre; UNITEVI A NOI.

Ecco cosa ha detto Chapek al riguardo.

Per Free Guy, ovviamente non abbiamo avuto la libertà di scegliere come distribuirlo. Per Shang-Chi, in realtà pensiamo che sarà un esperimento interessante per noi perché ha solo una finestra di 45 giorni per l’uscita. Questa prospettiva ci permetterà di avere dati per decidere le nostre azioni in futuro sui nostri titoli.

Leggi Anche – La notte dei morti viventi: il trailer del remake animato del film del 1968

Fonte: Comicbook

Articoli correlati