SalinaDocFest, cinematographe.it

Ecco la decisione del SalinaDocFest riguardo l’assegnazione dei vari premi della kermesse

Il SalinaDocFest ha decretato che il Premio Ravesi va a Daniele Vicari e Marcello Sorgi; il Premio SIAE Sguardi di Cinema a Ficarra e Picone; il Premio Irritec SDF XIV “L’età giovane delle donne” a Jasmine Trinca e il Premio Wilmar a Emma Dante.

La kermesse si terrà dal 24 al 26 settembre 2020. Il SalinaDocFest è il Festival internazionale del documentario narrativo fondato e diretto da Giovanna Taviani. Quest’anno è giunto alla XIV edizione ed è incentrato sul tema Giovani/L’età Giovane. Ecco alcuni dei premi che verranno assegnati a Salina dal 24 al 26 settembre.

A Roma il 18 settembre al regista e scrittore Daniele Vicari andrà il Premio Ravesi “Dal testo allo schermo” in occasione della presentazione al pubblico del suo romanzo inchiesta Emanuele nella battaglia per la sezione Parliamo di libri.

A Salina il 24 settembre, invece, la consegna del Premio Ravesi “Dal testo allo schermo” – omaggio a Camilleri di Marcello Sorgi, giornalista editorialista de La Stampa.

Il 25 settembre a Salina avverrà la consegna di un altro importante riconoscimento: il Premio SIAE Sguardi di Cinema a Ficarra e Picone.

Il 26 settembre, in occasione della serata di chiusura del SDF XIV “L’età giovane delle donne”, il Premio Irritec sarà assegnato a Jasmine Trinca, presidente di Giuria del festival e tra le più versatili interpreti del nostro cinema.

Infine, A Emma Dante andrà il Premio Wilmar. Autrice e interprete tra le più sorprendenti del panorama teatrale e cinematografico italiano. Per tutte le specifiche potete visitare il sito ufficiale dell’evento cliccando QUI.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE