Rodolfo Valentino: le cause della morte a soli 31 anni e l’isteria collettiva che causò oltre trenta suicidi nel giorno dei funerali

La morte di Rodolfo Valentino ha causato il panico e da allora un mistero avvolge il giorno della sua dipartita.

Da leggere

Chi è questa bambina? È figlia di due icone del cinema, ha sposato Martin Scorsese e New York è la sua seconda casa

Figlia d'arte, Isabella Rossellini nasce a Roma dall'attrice Ingrid Bergman e il regista Roberto Rossellini. Fin da piccola ha...

Chi è questa bambina? È una figlia d’arte e un fastidioso imprevisto l’ha gettata fra le braccia di Chris Evans

Attrice britannica classe 1982, figlia d'arte di due genitori attori, nasce a Londra dove, dopo aver frequentato la Bedales...

Snake Eyes: è stato svelato quando arriverà il nuovo trailer del film

Snake Eyes: alcune novità sono in arrivo! Snake Eyes (Snake Eyes: G.I. Joe Origins) è il nuovo lungometraggio appartenente all'universo...

Rodolfo Valentino è stato un attore e ballerino, famosa star del cinema muto e sex symbol di quegli anni. Tutti, all’epoca e dopo la sua morte, lo hanno sempre visto con ammirazione, tanto che nel 2014 è andata in onda sulle reti Mediaset una miniserie dal titolo Rodolfo Valentino: La leggenda – interpretato da Gabriel Garko – in cui si racconta la vita e la carriera dell’attore, fino al giorno della sua morte. Proprio questo tragico evento ancora oggi resta un mistero per tanti italiani e persone nel mondo.

rodolfo valentino, cinematographe.it

Rodolfo Valentino morì a soli 31 anni al Polyclinic Hospital, lì dove era stato ricoverato per un malore dovuto a un’ulcera gastrica e da un’infiammazione dell’appendice. Subito dopo è stato colpito anche da un attacco di peritonite e sottoposto d’urgenza a un intervento, ma fu tutto invano. L’attore e ballerino morì nel primo pomeriggio e questo causò una vera crisi isterica in tutta la città di New York. Le sua fan furono disperate e molte compierono anche atti estremi. Si registrarono infatti in tutta la città più di trenta suicidi, tutti avvenuti durante il giorno dei funerali di Rodolfo.

rodolfo valentino, cinematographe.it

I funerali si tennero il 30 agosto, giorno in cui furono fatti due cortei per uno dei quartieri della città, dove tutti i suoi fan si riunirono per dargli l’ultimo saluto. La salma dell’attore fu accolta anche da una corona con nastro che, secondo quanto viene tramandato da quel giorno, era stato proprio il dittatore Mussolini ad averla inviata. In realtà si scoprì successivamente che fu inviata da un capoufficio stampa delle pompe funebri.

Le spoglie di Rodolfo furono custodite poi nel Mausoleo della Cattedrale a Hollywood Memorial Park. Un altro mistero avvolge la morte dell’uomo, che ancora nessuno riesce a spiegarsi. Dall’anno successivo la sua morte, ogni 23 di agosto, una dama misteriosa, vestita tutta di nero, porta i fiori sulla sua tomba.

Leggi anche Love Boat: la triste fine della nave della celebre serie TV e l’inquietante storia dell’avvelenamento a bordo 

Ultime notizie

Chi è questa bambina? È figlia di due icone del cinema, ha sposato Martin Scorsese e New York è la sua seconda casa

Figlia d'arte, Isabella Rossellini nasce a Roma dall'attrice Ingrid Bergman e il regista Roberto Rossellini. Fin da piccola ha...

Articoli correlati