Addio a Richard Donner, l’intramontabile regista di Superman e I Goonies

Il film-maker, eterno simbolo degli anni '70 e '80, si è spento oggi a 91 anni

Da leggere

Alec Baldwin: la reazione della figlia al tragico incidente sul set di Rust

La figlia di Alec Baldwin, Ireland Baldwin, vorrebbe poter abbracciare forte il padre Ireland Baldwin, figlia di Alec Baldwin e...

Alec Baldwin, parla il marito della donna uccisa: “È stato di grande aiuto”

Il marito di Halyna Hutchins prende le difese di Alec Baldwin in seguito all'incidente mortale sul set di Rust  Il...

Wonder Woman: a Milano una mostra per celebrare l’eroina DC

Wonder Woman viene omaggiata con una mostra che aprirà il 17 novembre 2021 Compie 80 anni il 21 ottobre Wonder...

Block title

Richard Donner ha rappresentato una generazione

Purtroppo ci è giunta la notizia, da Deadline, della morte di uno dei più grandi ed iconici registi di Hollywood, Richard Donner, noto per aver firmato capolavori immortali degli anni ’70 e ’80 come Superman (1978), Il presagio (1976), la quadrilogia di Arma Letale (1987, 1989, 1992 e 1998), Ladyhawke (1985), I Goonies (1985) e molti altri. La scomparsa dell’autore, deceduto a 91 anni, è stata comunicata dalla moglie Lauren Schuler Donner e dal suo business manager senza nessun dettaglio riguardo le cause.

Richard Donner

Richard Donner, prima di lanciarsi nel mondo del cinema, ha iniziato con le pubblicità per poi trasferirsi in quello televisivo, dirigendo tantissime realizzazioni sul piccolo schermo come Get Smart, Selvaggio west, L’isola di Gilligan, L’uomo da sei milioni di dollari, Kojak e Ai confini della realtà, dove ha girato la puntata Incubo a 20.000 piedi, che vede come protagonista un uomo che si accorge che un gremlin sta smontando l’ala di un aereo su cui era a bordo. Di seguito, l’artista ha continuato le sue collaborazioni per la televisione per poi debuttare nel 1961 sul grande schermo con il suo film d’esordio, Il leggendario X-15, un lungometraggio non particolarmente apprezzato dalla critica, ma che segna la sua prima impronta nell’universo della Settima arte.

Donner sarà per sempre un simbolo nostalgico senza tempo avendo firmato la regia di moltissimi titoli divenuti iconici non solo per il medium cinematografico, ma anche per la cultura pop in generale: difficile dimenticare la sua personale visione di Clark Kent con il compianto Christopher Reeve, o le avventure rocambolesche dei Goonies fonte d’ispirazione per tantissimi prodotti venuti dopo, uno fra tanti Stranger Things o ancora la quadrilogia di Arma Letale, con l’indimenticabile coppia di poliziotti incarnata da Mel Gibson e Danny Glover. Un mito che difficilmente verrà dimenticato e che rimarrà immortale come le sue incredibili e scoppiettanti pellicole.

Leggi anche – I Goonies: ecco i primi 10 minuti del film cult di Richard Donner

SourceDeadline

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Alec Baldwin: la reazione della figlia al tragico incidente sul set di Rust

La figlia di Alec Baldwin, Ireland Baldwin, vorrebbe poter abbracciare forte il padre Ireland Baldwin, figlia di Alec Baldwin e...

Articoli correlati