Addio a Renato Scarpa: tra i suoi film più celebri Ricomincio da tre di Troisi

Addio a Renato Scarpa, l'attore di Ricomincio da tre di Massimo Troisi e Un sacco bello di Carlo Verdone è morto a 82 anni a Roma

Renato Scarpa è morto all’età di 82 anni nella sua casa, a Roma

Se ne è andato improvvisamente nella sua dimora il popolare attore Renato Scarpa, noto ai più per aver interpretato Robertino nel film di Massimo Troisi, Ricomincio da tre.
L’attore è morto il il 30 dicembre 2021 nella sua casa di Monteverde, a Roma, per cause naturali.

Nato a Milano il 14 settembre 1939, ha esordito al cinema verso la fine degli anni ’60, lasciandosi apprezzare da registi del calibro di De Crescenzo, Nichetti, Troisi e lavorando altresì in numerose serie televisive (tra cui la terza stagione di Rocco Schiavone)
Dall’esordio in Sotto il segno dello scorpione dei fratelli Taviani (1969) a cui segue Nel nome del padre di Marco Bellocchio (1972) fino al più recente Domani è un altro giorno di Simone Spada (2019), la carriera di Scarpa è costellata da film di successo, come La stanza del figlio (2001) e Habemus Papam (2011) di Nanni Moretti, ma anche Un sacco bello di Carlo Verdone (1980), in cui veste i panni di Sergio (nel film l’appuntamento tra lui e il protagonista è davanti al “palo della morte” a Vigne Nuove, luogo ricordato da una targa del III Municipio). E ancora Suspiria (1977) di Dario Argento e chiaramente Ricomincio da tre, il film del 1981 diretto da Massimo Troisi in cui interpreta il ruolo di Robertino.
Insomma, una lunga filmografia quella di Renato Scarpa, che nella sua carriera ha preso parte a circa un centinaio di film, collaborando con registi e interpreti illustri.

 

Articoli correlati