Daniel Radcliffe Cinematographe

Daniel Radcliffe, attore trentunenne noto per aver dato il volto ad Harry Potter, è stato scritturato per gli otto film all’età di 10 anni, sapendo che avrebbe interpretato Harry almeno per 7 pellicole, che divennero poi 8 per la scelta di dividere l’ultimo capitolo in due parti. Insieme a lui, tutti i bambini e poi, adolescenti della saga, sono cresciuti, e con loro i personaggi che hanno interpretato. Ma a distanza di anni, la maggior parte dei protagonisti, come Ruper Grint, Tom Felton e la stessa Emma Watson vengono ancora associati a quel ruolo, nonostante abbiano partecipato a numerosi altri film. Un articolo del 2005, quando Radcliffe era alla soglia dei 18 anni, sottolineava che il giovane attore stava per diventare uno degli uomini più ricchi al mondo. Ma quanto ha guadagnato complessivamente con i film di Harry Potter Daniel Radcliffe?

Daniel Radcliffe e cifre da capogiro per Harry Potter

Harry Potter - Daniel Radcliffe - Cinematographe.it

Partendo da 250.000 sterline per il primo film, lo stipendio per Daniel Radcliffe non ha fatto che salire negli anni. La popolarità dei libri di Harry Potter era già alta, ma non si sapeva quanto sarebbe cresciuta con i film, iniziati ad uscire in alcuni Paesi, come l’Italia, quando il quarto libro era già in circolazione. Il pubblico che ha letto i libri o che ha visto solo i film è sempre stato equamente diviso, ma era comunque difficile trovare qualcuno che non conoscesse o non avesse mai sentito parlare di Harry Potter. Tra uscite in DVD, canali del digitale terrestre che ritrasmettevano l’intera saga registrando ascolti altissimi e arene che ogni estate riproponevano il film uscito quell’anno, il successo e l’amore per Harry Potter cresceva sempre di più, e a distanza di 9 anni dall’ultimo film non è ancora scomparso. Il bambino sopravvissuto, l’unico in grado di uccidere Voldemort, vivo dopo la più terribile delle maledizioni senza perdono, è uno di quei personaggi che rimarrà sempre nel cuore di migliaia di spettatori, che ha incantato generazioni e che può definirsi intramontabile. Con la fama dei film è, appunto, cresciuto anche il patrimonio degli attori, primi i tre protagonisti, ma fra tutti, primo Daniel Radcliffe.

All’uscita del quinto film, mentre si attendeva intrepidi di conoscere con i libri l’epilogo di Harry, il patrimonio di Daniel Radcliffe si aggirava attorno ai 18 milioni di sterline, con altre 14 che stavano arrivando per Harry Potter e l’ordine della Fenice. Per gli ultimi due le migliaia di sterline sono salite ancora, arrivando a 50 milioni. Il patrimonio di Radcliffe, all’età di 22 anni, usciti tutti i libri e tutti i film in ogni angolo del mondo, ammontava a 90 milioni di sterline che equivale a circa 100.498.023 euro. Con queste cifre Daniel Radcliffe si aggiudicò il quinto posto tra gli under 30 più ricchi al mondo. Ma non è tutto. Nel 2018, quando la carriera dell’attore iniziava a vacillare e il suo alter ego continuava ad essere una presenza incombente, si pensava che la classifica tra gli attori più pagati avrebbe lasciato indietro qualcuno. Ma nell’ultimo anno, aggiornata al 2020, la rivista People registra che Daniel Radcliffe ha guadagnato 82 milioni di dollari e che è il più pagato attore al mondo.

Leggi anche: quanto ha guadagnato Viola David con Le regole del delitto perfetto